Home / Articoli / Altro / Due giovani cagliaritani in vela verso Tokyo2020
Unica Radio App
grande onda di Kanagawa Tokyo2020

Due giovani cagliaritani in vela verso Tokyo2020

Comincia per due velisti cagliaritani la rotta verso Tokyo2020

Due ragazzi cagliaritani in vela verso Tokyo2020. Per  Marta Maggetti e Carlo Ciabatti incomincia  la prima tappa da superare per le olimpia di  Tokyo . I due windsurfisti cagliaritani saranno a Miami per il primo appuntamento della Coppa del Mondo di vela olimpica 2018.

Finalmente nuovamente in gara – dice Maggetti poco prima di lasciare Cagliari – L’ultima regata è stata in Giappone, lo scorso settembre in occasione del campionato del mondo assoluto, regata in cui sono riuscita a conquistare un importante 16mo posto”.

Marta Maggetti corre con i colori delle Fiamme Gialle. E’ partita qualche giorno fa con Flavia Tartaglini e Veronica Fanciulli, le altre componenti della squadra azzurra femminile.

In partenza anche la squadra azzurra maschile che schiera, tra gli altri, il portacolori del Windsurfing Club Cagliari Carlo Ciabatti. “Ci siamo allenati tantissimo in vista di questo inizio di stagione, alternando i raduni con la squadra nazionale ad uscite in mare in Sardegna, principalmente al Poetto”. Per diversificare la metodologia di preparazione, a dicembre i ragazzi hanno anche tenuto una sessione di allenamento nelle grandi onde di Capo Mannu, nell’oristanese.

Francesco Renga Tour 2019

About Michele Cardus

Michele Cardus
nato a Cagliari nel '93, laureando in Lingue e Comunicazione e attualmente tirocinante presso Unica Radio. Sono appassionato di musica, cinema, auto e psicologia. Adoro stare a contatto col mare e la natura.

Controlla anche

L’università di Cagliari custodisce i dati dei parchi dell’Himalaya

La tecnologia dell’università di cagliari custodisce i dati ambientali dei parchi dell’himalaya karakorum range: siglato …

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: