Home / Articoli / Interviste / Intervista a Francesca Romana Motzo
Unica Radio App

Intervista a Francesca Romana Motzo

La musicista e musicoterapeuta Francesca Romana Motzo racconta il percorso Musica in Attesa

La Scuola Civica di Musica di San Sperate prende il via per il terzo anno consecutivo il percorso formativo per donne in gravidanza intitolato “Musica in Attesa” a cura della musicista terapeuta Francesca Romana Motzo.

L’inizio della vita come momento importante in cui iniziare e sviluppare un percorso che possa dialogare con le famiglie. Il percorso permetterà di lavorare sulla comunicazione non verbale attraverso l’elemento sonoro musicale. Questo permetterà di creare un collegamento tra il proprio mondo interiore e la realtà che ci circonda. Farlo in gravidanza consentirà di creare un nido accogliente e forte per il feto che si appresta a diventare un futuro bambino. Il progetto è un percorso insieme al bambino ed al neo genitore nel periodo di gravidanza e nei primi tre anni di vita. Lavora sul suo sviluppo legato all’espressività sonoro musicale.

Durante gli incontri verranno esplorate le sonorità già presenti nei soggetti partecipanti, per renderle consapevoli e dialoganti. Si scoprirà anche l’importanza del silenzio come inizio di ogni risonanza. Il percorso  include anche la  presenza dei futuri papà. L’obiettivo è creare un vissuto esperienziale capace di sensibilizzare la propria capacità percettiva e trasformare l’elemento sonoro musicale in uno strumento relazionale. Il suono diventa così “le fil rouge” che accompagna i momenti più importanti di questi nove mesi.

Concede al futuro genitore di acquisire delle risorse fondamentali, sia per il momento del parto che per il primo anno di vita del bambino ed esprime in modo sensibile, l’unicità della donna madre e dell’uomo padre attraverso la sua scoperta ed esplorazione.

Intervista a Francesca Romana Motzo

 
 
00:00 / 17:39
 
1X
 
Francesco Renga Tour 2019

About Valentina Meloni

Valentina Meloni
Ciao sono Valentina Meloni, ho 24 anni. Sono iscritta al corso di Laurea di Scienze della Comunicazione.

Controlla anche

Intervista ad Armando Punzo: «voglio lavorare con i non-professionisti»

Al Teatro Massimo di Cagliari va in scena “Beatitudo” con gli attori-detenuti della “Compagnia della …

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: