hd wallpaper 3188763 1920

Festival del Turismo Responsabile dal 16 al 25 settembre 2022 e Strisaili

Sarà “HABITAT – Abitare il futuro” il tema portante della XIV edizione di IT.A.CÀ Migranti e Viaggiatori – Festival del Turismo Responsabile che si terrà da maggio a dicembre in 14 regioni italiane per 24 tappe, tra cui quella sarda con la ‘Tappa Ogliastra’.

La tappa sarda si svolgerà nei comuni di Lanusei, Jerzu, Ussassai e Villagrande Strisaili. Dieci giornate, con un festival dal 16 al 25 settembre 2022 con escursioni, laboratori del gusto, conferenze, gastronomia ed esperienze uniche a contatto con i luoghi e la loro natura.

Il festival

Il Festival, promosso da Yoda Aps e Nexus Emilia Romagna, con il sostegno di Città metropolitana di Bologna e il patrocinio del Ministero della Cultura e di A.I.T.R – Associazione Italiana del Turismo Responsabile, è tappa in Ogliastra per la seconda volta con conferme e nuovi protagonisti.

Gli interventi degli amministratori

Nella sala consiliare del Comune di Lanusei oggi si sono svelati i segreti della tappa ogliastrina studiata seguendo il tema dell’abitare il futuro: sono intervenuti gli amministratori dei Comuni, i sindaci Davide Burchi per Lanusei, Laura Mameli presidente del consiglio di Villagrande Strisaili, Fabrizio Contu assessore al Turismo di Jerzu, Francesco Usai sindaco di Ussassai, gli operatori turistici, i protagonisti della edizione 2021, i semplici cittadini che hanno sposato appieno la nuova avventura per l’unico festival italiano dedicato al turismo responsabile. “Siamo ancora in tempo per invertire la rotta, – hanno detto gli amministratori sensibili ai temi legati al festival- per camminare assieme in un unico grande sentiero che ci porti a una migliore convivenza con la natura”. Abitare il futuro è infatti il tema di questa edizione, perché l’habitat è riconoscere uno spazio fisico e farlo casa, dare vita all’impresa dell’abitare, all’opera di convivere con ogni specie che lo abita.

Le partecipazioni attive dei comuni

Il programma ha richiamato l’interesse e la partecipazione attive dei comuni di Lanusei, Jerzu, Villagrande Strisaili, Ussassai e gli operatori ispirati dal tema del turismo sostenibile e responsabile attuato secondo principi di giustizia sociale ed economica. IT.A.CÀ è infatti il primo e unico festival in Europa, nato nel 2009 a Bologna, che si occupa di turismo responsabile e innovazione turistica in un’ottica sostenibile. Il nome IT.A.CÀ (che in dialetto bolognese significa “sei a casa?”) e richiama l’isola di Ulisse, ma anche un’espressione dialettale bolognese. Un nome che è una domanda, capace di tenere insieme locale e globale, l’esotico e il giardino sotto casa.

Una nuova avventura

Si riparte con una nuova avventura: “Dopo due anni difficili e quello in corso non certo migliore, – dicono gli organizzatori della edizione Ogliastra – in cui le libertà individuali e collettive sono state messe a dura prova, non possiamo che aggrapparci nuovamente alla natura, al nostro senso di responsabilità per vivere meglio il pianeta che ci ospita. Nel presente che si fa futuro ci toccherà incamminarci lungo nuovi modi di vivere fatti di rispetto e responsabilità, saranno ingredienti indispensabili per immaginare verso nuove abitudini che abbiamo inserito nel programma di questa edizione, nella ricerca audace di attuali speranze per il nostro ambiente, speranze da vivere, tutti da sperimentare per un habitat da curare e proteggere come un nostro figlio».

Programma esperienze e conferenze

Venerdi 16 settembre 2022 – Lanusei
● ore 17:00- Apertura del Festival – Conferenza “Il turismo delle zone interne” (Lanusei sala consiliare Comune )
● Degustazione di prodotti tipici al frantoio oleario di Lanusei
● Passeggiata notturna nel Bosco Selene di Lanusei
Sabato 17 settembre 2022 – Lanusei
• ore 9:00 – “Alla scoperta del miele” – degustazione prodotto
• ore 11:30 – laboratorio dei culurgiones con le donne di Lanusei
• pranzo tipico a Lanusei e passeggiata nel centro storico
• ore 17:00 – Conferenza sul turismo e agricoltura sostenibile – sala consiliare Comune
• Cena con chef – menù a Km 0
Domenica 18 settembre 2022- Ussassai
• ore 9:00 – trekking verso Niala o escursione in bici verso Ussassai
• ore 12:00 – pranzo in mezzo alla natura incontaminata di Niala
• ore 16:00 – visita del paese di Ussassai
• ore 19:30 – cena social eating con gli abitanti del paese
Lunedì 19 settembre 2022- Ussassai e Lanusei
• ore 9:00 – Escursione a Niala con acqua trekking e pranzo al sacco
• ore 16:00 – Conferenza “La sentieristica in Ogliastra” sala consiliare Lanusei
Martedì 20 settembre 2022 – Villagrande Strisaili
● ore 18:00 – laboratorio di panificazione
● ore 19.30 – degustazione pane appena sfornato e salumi e formaggi locali
● ore 20.30 – cena tipica a Villagrande Strisaili
Mercoledì 21 settembre 2022 – Villagrande Strisaili
• ore 9:00- escursioni in montagna e canoata nel lago Bau Mugeris
• ore 11:00 – escursione tra l’acqua e la montagna con visita all’ovile

● ore 12:00 – Formaggio col pastore e visita caseificio
● ore 13:30 – pranzo al sacco o col pastore
● ore 16.30 – escursione piscine Bau Mela
Giovedì 22 settembre 2022 – Villagrande Strisaili
● ore 9:30 -laboratorio del miele (adulti e bambini) – sede Forestas a Villagrande
● ore 12:30 – pranzo tipico Agriturismo Murtarba
● ore 15:00 – “Piantiamo un albero” per ridurre la Co2
● ore 17:00 escursione con visita rifugio di Erbelathori
● ore 19.30 – apericena al rifugio
Venerdì 23 settembre 2022 – Villagrande Strisaile e Lanusei
• ore 9:00 Percorso esperienziale al santuario nuragico di S’Arcu ‘e isForros: sui i passi dei nostri antenati tra i colori e i profumi delle essenze mediterranee

• ore 13:00 – pranzo nel Bosco di Santa Barbara di Villagrande Strisaili
• ore 17:00 – Conferenza sull’archeologia in Ogliastra – sala consiliare Comune di Lanusei
• ore 21.30 – escursione notturna al Parco archeologico del Bosco Selene
Sabato 24 settembre 2022 – Jerzu
● ore 9:00 – escursione sui Tacchi d’Ogliastra
● ore 17:00 – conferenza sul Turismo ferroviario
• ore 20:00 – serata musicale con il maestro Nino Mura e le sue launeddas
● ore 21:00 – cena tipica a Jerzu
Domenica 25 settembre 2022 – Jerzu
• ore 9:00 – tutti in vigna per la vendemmia a Jerzu
• ore 13:00 – pranzo conviviale nella cantina accompagnato dal Cannonau di Jerzu

Nato nel 2009 a Bologna, da YODA aps, COSPE onlus e NEXUS Emilia Romagna il Festival IT.A.CÀ ha creato una rete importante che oggi festeggia i suoi 14 anni di vita e conta oltre 700 realtà locali, nazionali e internazionali, coinvolgendo 24 territori e 14 regioni italiane.

Data

16 - 25 Set 2022
Expired!

Ora

17:00 - 13:00

Ora locale

  • Fuso orario: America/New_York
  • Data: 16 - 25 Set 2022
  • Ora: 11:00 - 7:00

Luogo

Ogliastra
Ogliastra
Categoria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *