Alexa Unica Radio
I tesori naturali di un'Isola

“I tesori naturali di un’Isola”, la mostra

Quattro comuni del Medio Campidano coinvolti nella mostra itinerante “I tesori naturali di un’Isola” organizzata dall’Agenzia Forestas.

La mostra itinerante “I tesori naturali di un’Isola” dell’Agenzia Forestas, racchiusa in stand espositivi, fa tappa in quattro Comuni del Medio Campidano: Arbus, Guspini, Serramanna e Ussaramanna. Un viaggio attraverso migliaia di chilometri di sentieri escursionistici, puntando lo sguardo su flora e fauna al fine di far riflettere sull’importanza del legame con la natura e della sua salvaguardia. Esclusi dal progetto i Comuni di Villacidro, Turri e Lunamatrona perchè “le finalità proposte non sono attinenti all’attività dell’Agenzia”.

Il commento del sindaco

Guspini e Arbus, due paesi per la prima volta uniti in nome della Sagra del Miele, evento in cui verrà ospitata la mostra nel sito minerario di Montevecchio, località che appartiene ai due Comuni. «È un’iniziativa molto importante – commenta il sindaco di Guspini, Giuseppe De Fanti – che in pochi spazi consente di ammirare le bellezze naturali sarde, ma anche una testimonianza di quello che rappresenta la Sagra del Miele, ogni anno, nel mese di agosto, meta di espositori che arrivano da tutta l’Isola. Il nostro Comune accoglie da oltre 15 anni la proposta di Forestas, passo dopo passo arricchita di nuovi elementi». Diversamente per Arbus che è solo all’inizio. «Molti sono i punti in comune con Guspini – ricorda il vicesindaco, Simone Murtas – è stato uno dei motivi che ci ha convinto a partecipare per la prima volta alla mostra itinerante.

Un progetto di successo

E poi l’importanza dell’iniziativa che mette in vetrina risorse uniche, dagli animali come il cervo che padroneggia proprio a Montevecchio, alle diverse specie di flora da tutelare e proteggere, ai frammenti di minerali e tanto altro ancora». L’assessora all’agricoltura, Sara Vacca, aggiunge: «Un passo importante sulla strada della collaborazione con i Comuni dell’unione Monte Linas». Paesi promossi Il via libera alla mostra itinerante è arrivato anche per Serramanna nella “Giornata della terra cruda“. Soddisfatta l’assessora all’ambiente Francesca Cossu: «La collaborazione con Forestas è nata lo scorso anno in occasione della mostra, per noi la prima volta. È stato un successone di presenze e di eventi collaterali. Vincente l’aspetto didattico che ha coinvolto oltre 600 alunni. I più piccoli sono stati impegnati in attività al computer sotto forma di gioco, imparando a conoscere le piante e gli animali dall’ascolto dei versi».

Promossa anche l’iniziativa di Ussaramanna, inserita nel “Festival delle erbe spontanee“, dal 14 e 16 aprile. Gli esclusi Diciassette Comuni in tutta l’Isola, tre nel Campidano. Villacidro, candidato per ospitare la mostra nel corso della manifestazione Vivi Verde, escluso perché “gli spazi espositivi proposti non sono idonei”. Lunamatrona perchè “la finalità non è attinente all’attività dell’Agenzia”. Stessa motivazione per Turri.

About Stefania Fanni

Ciao! Sono Stefania e studio scienze della comunicazione. Mi piace perdermi tra le pagine di un libro o in qualche sala cinematrografica. Il mio unico vero amore rimane comunque il disegno e sogno di diventare un'artista.

Controlla anche

Biodiversità, l’Isola regina delle razze autoctone

Oggi è la Giornata mondiale della Biodiversità. Proclamata il 22 dicembre 2010 dall’Assemblea Generale delle …