Alexa Unica Radio
arton92698
arton92698

Il Partito Comunista Italiano, la politica di Togliatti

La Storia del Partito Comunista Italiano
La Storia del Partito Comunista Italiano
Il Partito Comunista Italiano, la politica di Togliatti
/

Dopo la liberazione dal fascismo, Togliatti fu il leader indiscusso alla guida della nuova politica del partito

La politica comunista doveva adattarsi al nuovo clima post-bellico e post-liberazione.

il grande tributo di sangue dei partigiani e dei comunisti permise di nuovo il ritorno della libertà nel paese, Mussolini fu spodestato e giustiziato, le truppe alleate sbarcarono in Italia.

Il popolo doveva ancora una volta ricostruire la propria vita tra le macerie della guerra e affrontare l’incertezza e un futuro di grossi turbamenti.

Il PCI forte dei meriti ottenuti durante la resistenza deve ora guardare avanti e riavviare la politica del popolo.

Nella storica sede del partito, in via delle botteghe oscure, Togliatti avviò una politica mirata al consolidamento della democrazia, includendo ancora il sentimentalismo rivoluzionario e il mito dell’Unione Sovietica.

Non mancarono le ombre attorno al PCI dopo la guerra, voci raccontavano di organizzazioni paramilitari segrete pronte ad agire in caso di insurrezione fornendo quindi, un eventuale supporto armato ad una possibile rivoluzione comunista.

Nel 1947 Alcide De Gasperi forma il nuovo governo che escluse la presenza di PCI e PSI anche se all’entrata in vigore della costituzione italiana i suddetti partiti ne furono parte attiva.

Nel paese si respirava una tensione anticomunista che sfociò nell’attentato a Togliatti nel 1948.

Questo evento portò a credere che l’insurrezione armata potesse prendere una piega sempre più estrema e concreta.

Molte furono le manifestazioni e le occupazioni, anche se violente, Togliatti riuscii a quietare gli animi e guarire dall’intervento che gli salvò la vita.

l’attentato al leader fu però anche un motivo di furore ed emozione, che spinse il partito ad agire con forza e determinazione nelle aule parlamentari.

il PCI di Togliatti rimase consolidato all’opposizione del governo De Gasperi sino alla morte del leader comunista a Jarta.

il testamento di Togliatti sarà la base di discussione per il futuro del partito comunista degli anni sessanta.

About Giacomo Matta

Giacomo Matta nato Cagliari il 24 Ottobre del 1999, studente di scienze della comunicazione presso l'Università di Cagliari. Regista, scrittore, attore e musicista con la passione per l'arte e la divulgazione in ogni suo campo.

Controlla anche

travaglio

Al Teatro Massimo: “I Migliori danni della nostra vita”

Get Widget Un viaggio nella Storia recente del Belpaese con Marco Travaglio Sabato 28 e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *