Alexa Unica Radio
fibra, tecnologia trend trends futuro robot tecnologica

I 3 trend tecnologici del 2023 che cambieranno il futuro

L’evoluzione tecnologica non si ferma mai, e non sembra intenzionata a farlo nel prossimo futuro. In pochi giorni, il 2023 si è già contraddistinto come uno degli anni più sorprendenti dal lato tecnologico, grazie al lancio e al consolidamento di uno strumento di intelligenza artificiale che sembra avere il potenziale per cambiare letteralmente dall’oggi al domani il mondo del lavoro (parliamo di Chat GPT-3).

Per non diventare vittime di questo tsunami del cambiamento, è importante rimanere sempre informati e abbracciare l’evoluzione, cavalcandola con curiosità e piacere per la scoperta. Ecco perché abbiamo pensato a un articolo che analizzi i 3 principali trend tecnologici per il futuro e il possibile impatto sulla nostra società:

  • Intelligenza artificiale.
  • Robotica avanzata.
  • Cybersecurity.

Trend del futuro #1: intelligenza artificiale

Abbiamo già accennato a Chat GPT-3, un nuovo modello di linguaggio che combina le potenzialità di apprendimento automatico massivo con gli strumenti di comunicazione, creando un vero e proprio “robot” con il quale interloquire.

Nonostante ci siano ancora dei dettagli da limare, il passo in avanti rispetto a strumenti simili è stato sostanziale. L’interesse generato e la totale gratuità, almeno inizialmente, del servizio, hanno contribuito a una valutazione (in costante rialzo) di quasi 30 miliardi di dollari.

Ma l’intelligenza artificiale sta facendo miglioramenti incredibili anche in altre direzioni, come ad esempio:

  • Elaborazione di immagini e video a partire dal riconoscimento facciale per un accesso sicuro ai propri account digitali, fino all’analisi e la rielaborazione delle immagini fornite, per creare veri e propri capolavori artistici.
  • Elaborazione dei dati in campo medico, finanziario e logistico per analizzare le procedure attualmente utilizzate al fine di migliorarle, ottimizzarle o comunque renderle più veloci.
  • Creazione di sistemi ibridi in grado di coniugare le potenzialità dell’apprendimento umano con le capacità di calcolo, rielaborazione e pensiero del cervello umano.

Trend del futuro #2: robotica avanzata

La robotica avanzata è un campo dell’ingegneria che unisce l’intelligenza artificiale, l’elettronica, la meccanica e la scienza dei materiali per progettare e costruire robot intelligenti, in grado di compiere azioni complesse in modo automatico.

L’impegno degli addetti ai lavori di robotica avanzata è quindi focalizzato verso lo sviluppo di macchine sempre più sofisticate e capaci di eseguire compiti complessi, come la manipolazione degli oggetti (per la manifattura e la preparazione di alimenti, ad esempio), la navigazione autonoma (celebre il caso delle autovetture Tesla), il riconoscimento vocale e visivo, la pianificazione e la cooperazione con altri robot e con gli esseri umani.

All’atto pratico, la robotica avanzata ha portato alla creazione di:

  • Robot mobili: dispositivi che possono muoversi autonomamente in ambienti interni ed esterni, utilizzando tecnologie di navigazione come la mappatura 3D, la percezione degli ostacoli e la localizzazione GPS. La tecnologia alla base di queste macchine usate in campo logistico si ritrova, ad esempio, anche nei robot aspirapolvere, sempre più comuni nelle case degli italiani.
  • Robot collaborativi: si tratta di macchinari che lavorano fianco a fianco con gli esseri umani, adattando la loro velocità e la loro forza in base alla presenza umana. Ad esempio, i robot collaborativi vengono utilizzati nelle industrie pesanti per la manipolazione di materiali o strumenti pesanti ma anche in campo aerospaziale (come il nuovissimo Marm, creato dall’Istituto Italiano di Tecnologia)
  • Robot chirurgici: il campo medico è uno dei più interessati dalla robotica avanzata. I robot chirurgici vengono utilizzati per varie operazioni, fra cui anche quelle cardiache.

Trend del futuro #3: cybersecurity

Tutta questa nuova “potenza di fuoco” fatta di intelligenza artificiale e robotica non fa altro che sottolineare l’importanza della cybersecurity. Mai come oggi, infatti, la sicurezza e il benessere del genere umano sono legati all’affidabilità della tecnologia.

Le stesse tecnologie elencate in precedenza sono già utilizzate in maniera attiva sul fronte della sicurezza digitale, per elaborare nuove forme di protezioni e sistemi predittivi per le minacce online.

Le migliori aziende del settore continuano a curare e lanciare nuovi prodotti per la sicurezza dei propri utenti durante la navigazione online, come sistemi di crittografia quantistica e servizi di protezione nel trasferimento dei dati.

In quest’ultimo ambito, le connessioni VPN rappresentano uno degli strumenti più efficaci già disponibili sul mercato per il grande pubblico. Con una VPN è possibile schermare la propria attività online e cifrando i dati. Chi non l’ha già fatto può testare una VPN in prova gratuita per valutare in prima persona le sue potenzialità.

Dopotutto, qualsiasi tecnologia avanzata potrebbe rivelarsi una lama a doppio taglio senza la giusta consapevolezza dei rischi e misure di protezione adeguate.

About Redazione

Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

Navigare su Internet

Perché usare una VPN anche quando non sei in viaggio

Get Widget Facili da usare come garanzia di tutela dei dati, le Virtual Private Network …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *