Alexa Unica Radio
stefano gregorini urban center cagliari sviluppo urbano

Cagliari. Palcoscenico per uno sviluppo urbano condiviso

Cagliari palcoscenico per uno sviluppo urbano condiviso: in città un progetto che unisce quattro paesi e giovani dal mondo per promuovere la cittadinanza attiva nella rigenerazione locale.

Dieci giovani europei e non a Cagliari per parlare prima di partecipazione giovanile negli interventi di rigenerazione e sviluppo urbano, e per metterla poi concretamente in pratica in città.

A garantire il coinvolgimento dell’Isola è Urban Center, organizzazione cagliaritana tra i partner promotori di questo progetto di cooperazione e mobilità internazionale sui temi della cittadinanza attiva e della rigenerazione urbana.

Per il presidente di Urban CenterStefano Gregorini, si tratta di un progetto che “promuove la rigenerazione dello spazio pubblico attraverso il protagonismo giovanile, grazie ad una serie di processi creativi che utilizzano metodologie partecipative”.

La tappa cagliaritana

Fa tappa nel capoluogo il progetto “Youth Urban Action”, finanziato dal programma Erasmus+ e pensato per promuovere la partecipazione dei giovani e delle organizzazioni giovanili all’interno dei processi di trasformazione urbana e nello sviluppo delle comunità locali.

La tappa cagliaritana – inaugurata lunedì 16 con l’arrivo dei partecipanti internazionali seguito dalle prime fasi di discussione e ragionamento attorno al concetto di città, di individuo in città e di città nell’immaginario collettivo e singolo – vedrà la partecipazione anche della comunità locale, coinvolta in due dei tre laboratori previsti:

  • Laboratorio di Innovazione Urbana: pensato da Urban Center in collaborazione con la Città Metropolitana di Cagliari e il Servizio Pianificazione Strategica e Sviluppo Locale, si terrà il 18 gennaio presso la Sala ex Cappella e consisterà in un processo creativo dedicato all’emissione di idee per il progetto dei Canale Navigabile della Città di Cagliari.
  • Laboratorio di Creatività Urbana: il secondo lab si terrà il 20 gennaio e consisterà in un intervento di branding creativo alla Galleria del Sale, prima galleria d’arte contemporanea a cielo aperto della città di Cagliari.
  • Laboratorio di Esplorazione Urbana: l’ultimo lab vuole essere un’occasione di esplorazione lenta della zona di interesse della Galleria del Sale (quartiere di Sant’Elia), su ispirazione dalle sperimentazioni di Kevin Lynch.

Obiettivi del progetto

I partecipanti saranno quindi chiamati a essere protagonisti nel processo di lettura, analisi, valorizzazione e progettazione partecipata di alcuni luoghi della città di Cagliari; le diverse attività avranno l’obiettivo di generare impatto sociale nei confronti della comunità locale e del territorio, agendo al contempo sullo sviluppo professionale dei giovani attraverso il trasferimento di competenze chiave della rigenerazione urbana.

About Giulia Marongiu

Sono una studentessa universitaria del corso di studi Beni culturali indirizzo storico-artistico. Appassionata di arte e cultura.

Controlla anche

Andrea Solinas dirige l' orchestra del Teatro Lirico a Paulilatino

Andrea Solinas dirige l’Orchestra del Teatro Lirico a Paulilatino

Get Widget Gli avvenimenti proposti dall’ orchestra del Teatro lirico di Cagliari nelle vari zone …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *