Alexa Unica Radio
Ranieri, 'ai tifosi dico di non chiederci la luna, la chiederò io ai giocatori'

Ranieri, ‘ai tifosi dico di non chiederci la luna, la chiederò io ai giocatori’

LE PRIME DICHIARAZIONI DI RANIERI AL SUO ARRIVO A CAGLIARI

“Ho levato la parte egoistica che mi spingeva a non accettare per non annullare quanto di buono c’era stato. Ma alla fine ha prevalso l’amore per questa città, per questa città, terra e per questa squadra. E sono qui per portare il mio entusiasmo, anche se chiedo ai tifosi: non chiedeteci la luna, sarò io a chiederla ai miei giocatori. Stateci solo vicino”. La carica e la voglia sono quelle di un un allenatore debuttante, ma Claudio Ranieri è un tecnico di grandissima esperienza la quale desidera metterla a disposizione di un società e di una tifoseria che non lo hanno sempre avuto nel cuore .

OBIETTIVO ANDARE A PRENDERE LE PRIME POSIZIONI

L’arrivo ad Elmas, la conferenza stampa di presentazione e poi l’ arrivo ad Assemini per conoscere i giocatori e porre le basi di questa nuova avventura. “Sappiamo che la classifica dice che abbiamo davanti due squadre in grandissima forma e che stanno facendo molto bene in termini di classifica, ma abbiamo come obiettivo quello di andare a riprenderle. Altrimenti non varrebbe nemmeno la pena di incominciare questa nuova scommessa . Poi non so se ce la faremo ma vogliamo provarci”, afferma il tecnico laziale chiamato dal presidente Giulini a sostituire l’esonerato Liverani e a rilanciare una squadra nona in classifica con 25 punti in 19 gare.

Le dichiarazioni del tecnico romano in merito a possibili nuovi acquisti

Prematuro parlare di rinforzi, di Nainggolan, di promesse. “Non posso assicurare che arriveremo in serie A, ma posso assicurare che ci proveremo. Io ho molta fiducia ma vedremo. Per quanto riguarda eventuali arrivi non posso parlare di alcun nome in particolare e anche su Nainggolan mi sembra un discorso prematuro in quanto allo stato attuale non ci sono stati contatti. Prima voglio vedere la rosa all’opera sul campo, discutere con loro e rendermi conto di chi può far parte di questa rosa. Sono estremamente esigente e chiedo a tutti di dare il massimo impegno, desidero dei guerrieri che diano tutto in campo. Poi faremo le nostre considerazioni”, ha concluso Ranieri.

About Giorgio Saitz

Appassionato di calcio a livello enciclopedico con la passione per l'economia e la giurisprudenza

Controlla anche

Confartigianato Sardegna: No a insetti e "nutriscore"

Confartigianato Sardegna: No a insetti e “nutriscore”

Get Widget Un chiaro e inequivocabile diniego della Confartigianato Sardegna a insetti e semafori “Le …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *