Alexa Unica Radio
come eliminare le pulci dal cane

Pulci nel cane, come eliminarle

Piccole e fastidiose, le pulci sono dei parassiti che si nutrono del sangue del loro ospite, vediamo come agire per risolvere il problema.

Condividere la propria vita con un cane è una delle esperienze più belle che si possano fare. Nel momento in cui si decide di iniziarla, però, è necessario osservare alcune cautele fondamentali per il benessere del proprio migliore amico. Una delle più importanti riguarda la prevenzione e, nei casi in cui si presentano, l’eliminazione delle pulci.

Rimedi naturali

Il lievito di birra e aceto. In cucina trovate due rimedi efficaci: il lievito di birra e aceto di mele. Potete usare una bottiglia di aceto di vino bianco da diluire con acqua e spruzzare in un panno morbido da passare delicatamente sul mantello dei vostri pet. Le pulci andranno velocemente KO!

Come usare il bicarbonato contro le pulci?

Bisogna disinfestare anche l’ambiente. Perché questo rimedio antipulci funzioni è necessario spargere il bicarbonato su tappeti e su arredi, prendere una spazzola rigida e strofinarlo sulla stoffa. Quindi usare l’aspirapolvere svuotandone il contenuto per metterlo immediatamente in un bidone esterno.

Quale odore allontana le pulci?

Per tenere lontani le pulci in maniera naturale useremo in varie forme, ovvero: impacchi, pomate o spray di repellenti naturali come limone, aglio, olio di neem, aceto, rosmarino, salvia ma in genere tutte le piante aromatiche sono adatte allo scopo. Olio di lavanda, aceto di vino bianco e limone: sono le migliori soluzioni naturali per eliminare i più pericolosi nemici della salute del nostro animale domestico. Evitando gli antiparassitari che possono essere molto tossici

Rimedi chimici

Piccole e fastidiose, le pulci sono dei parassiti che si nutrono del sangue del loro ospite e se notate che il vostro cane si gratta ossessivamente, si mordicchia in continuazione il pelo e appare irrequieto, allora probabilmente, sì, avrà preso le pulci. Per capire se il cane abbia effettivamente le pulci è indicato osservare con molta attenzione il vostro amico a quattro zampe  osservando le zone dove questi fastidiosi parassiti amano annidarsi: occhi quindi alle ascelle, al collo e al ventre, ma anche ai genitali. Ma se vi siete resi conto che il vostro cane ha le pulci, allora è necessario correre subito ai ripari.

Come togliere le pulci al cane? Vediamo come agire tempestivamente per risolvere il problema.

Se vi siete resi conto che il vostro cane ha le pulci, dovrete agire velocemente per risolvere il problema. Cominciate non appena possibile il trattamento: potrete anche optare per alcuni rimedi casalinghi, ma è meglio ricorrere a prodotti specifici per essere certi del risultato. Vediamo come togliere le pulci al cane. Dovrete acquistare in uno specifico negozio di animali, tutto l’occorrente, vale a dire uno shampoo antipulci, un pettine a denti stretti, un antiparassitario che possono essere le classiche fialette o lo spray oppure il classico collare antipulci.

Per togliere le pulci al cane dovrete fare un bagno caldo, ma anche tiepido va bene, al vostro amico a quattro zampe utilizzando l’apposito shampoo antiparassitario. Strofinate bene tutte le parti del corpo del cane eccezion fatta naturalmente per gli occhi e le orecchie, sensibilissime.

La fialetta va applicata a distanza di qualche ora dal bagno, ma potrete anche scegliere in alternativa un collare antiparassitario oppure somministrare una pasticca masticabile. Terminato il procedimento di pulizia del cane, dovrei lavare con cura e con acqua calda tutti i suoi giochi, le coperte e i tessili, gli oggetti con cui il cane è venuto a contatto. Pulite a fondo tutta casa con la candeggina in modo tale da poter eliminare  le uova rimaste in casa.

About Samuel Pes

Appassionato di storia e di geopolitica, di lettura e di cinema. Il più grande desiderio? Diventare giornalista freelance e docente.

Controlla anche

animals 2222007 1920

Covid, anche i cani possono infettarsi

Get Widget Le raccomandazioni dell’Istituto Superiore di Sanità Anche cani e gatti sono esposti al …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *