Alexa Unica Radio
Capodanno, decalogo dell' oipa per proteggere animali dai botti

Capodanno, decalogo Oipa per proteggere gli animali dai botti

“Dieci consigli per i proprietari di cani e gatti sul comportamento da tenere per difendere gli animali di compagnia durante i festeggiamenti dell’ultimo giorno dell’anno

In vista della notte di San Silvestro, l’Organizzazione internazionale protezione animali (Oipa) ha creato un decalogo (anche in formato video) per non avere morti, ferimenti e smarrimenti. Per impedire che l’ultimo giorno dell’anno si trasformi in dramma o tragedia per gli animali, diamo dieci consigli con dettami e consigli per mettere in sicurezza e rassicurare il nostro amico a quattro zampe. L’ ultimo dell’ anno dovrebbe essere una letizia per chiunque, non avendo situazioni che creino paura e afflizione – afferma il presidente dell’Oipa Massimo Comparotto -Contemporaneamente , chiediamo aiuto alle forze dell’ordine affinché reputino una cosa fondamentale i controlli finalizzati a far rispettare i provvedimenti , non sminuendo le conseguenze di qualunque tipo, di un comportamento non consono da parte di chi fa uso di botti”.

I suggerimenti dell’ Oipa sugli animali

Portare gli animali il più lontano possibile dai divertimenti e dai luoghi in cui i botti vengono esplosi;

non lasciamoli soli, potrebbero avere comportamenti incontrollati e lacerazioni ,stiamo loro vicini, facendosi vedere sereni e cercando di distrarli; non lasciandoli in giardino:

teniamo in casa o in un luogo protetto gli animali che abitualmente vivono fuori per evitare pericoli di fuga;

alziamo il volume di radio o televisione, tenendo chiusi gli infissi di casa ;

lasciamo che si rifugino dove ritengono opportuno, anche magari si tratta di un posto che solitamente è a loro proibito.

durante le uscite teniamoli al guinzaglio, non lasciandoli andare nelle zone per gli animali per non avere fughe causate dalla paura;

facciamo controllore l’animale da un veterinario che ne analizzi il comportamento affinché si consideri l’ opportunità di un trattamento di aiuto ;

non dare tranquillanti, alcuni sono controproducenti e incrementano lo stato di paura evitando situazioni fai da te ;

organizzare un escursione fuori casa per passare il Capodanno in posti lontani dalle città e dai rumori forti e casuali;

consigliamo al Comune dove abitiamo di fare un provvedimento contro i botti e sensibilizziamo i cittadini su quanto e come queste situazioni possano creare problemi ai nostri amici animali

About Giorgio Saitz

Appassionato di calcio a livello enciclopedico con la passione per l'economia e la giurisprudenza

Controlla anche

Nei teatri sardi "Persone Naturali e Strafottenti" di Patroni Griffi

Nei teatri sardi “Persone Naturali e Strafottenti” di Patroni Griffi

Get Widget Gli attori che partecipano all’opera In tournée nell’Isola “Persone Naturali e Strafottenti” di …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *