Alexa Unica Radio
Immagine sui beni architettonici e del paesaggio

Beni architettonici e del paesaggio, l’inaugurazione in rettorato

Giovedì 12 gennaio, nell’aula magna di via Università 40, il via alla Scuola di specializzazione in Beni architettonici e del paesaggio.

L’anno accademico 2022/2023 della Scuola di Beni architettonici sarà ufficialmente aperto il 12 gennaio 2023, alle 10.30 nell’Aula magna di Palazzo Belgrano. Saranno presenti anche il rettore, i prorettori alla didattica e all’innovazione e territorio e il direttore del Dicaar. Promossa dal Dipartimento di ingegneria civile, ambientale e architettura di Cagliari, alla presenza dei professori Mola, Pilo, Putzu e Massacci. Ospite e relatrice anche Edith Gabrielli, direttrice generale del Vittoriano e di Palazzo Venezia, che interverrà con la prolusione “Tutela, museologia, gestione: esperienze lungo l’asse Roma-Torino” in relazione ai Beni architettonici e al paesaggio.

Scuola

La scuola promossa dal Dicaar dell’ateneo cagliaritano, si aggiunge a quelle Bari, Genova, Ferrara, Firenze, Milano, Napoli, Roma, Torino e Venezia, per formare progettisti con elevata qualificazione professionale in beni architettonici. I due anni di corso offriranno l’opportunità di approfondimenti teorici, convegni, workshop e tirocini professionalizzanti. Serviranno a trasmettere saperi e competenze provenienti non solo dal Dicaar ma anche dai docenti ed esperti di altri dipartimenti.

l tirocini potranno essere svolti in enti pubblici o studi professionali dediti ad attività di tutela, restauro, conservazione e valorizzazione dei beni architettonici e del paesaggio. Il percorso di studio è incentrato in sintesi su temi relativi al rapporto tra patrimonio costruito e paesaggio. Il corso è incentrato con specifico riferimento al bacino del Mediterraneo. La posizione strategica della sede cagliaritana e da argomenti di interesse per allievi di provenienza nazionale e stranieri. La Scuola garantisce infatti aperture di livello internazionale. Il coinvolgimento di docenti provenienti dagli atenei Universitat Politecnica de Catalunya, Universidad de Sevilla, Escuela Tecnica Superior de Arquitectura, École Nationale Supérieure d’Architecture de Toulouse , University of Edimburgh – Edimburgh College of Art è fondamentale per il percorso in Beni architettonici.

Cerimonia di inaugurazione del corso biennale promosso da Caterina Giannattasio

L’intervento della direttrice generale del Vittoriano e di Palazzo Venezia sul tema “Tutela, museologia, gestione: esperienze lungo l’asse Roma-Torino”, sarà invece introdotto dalla professoressa ordinaria Caterina Giannattasio, referente e promotrice della Scuola di specializzazione di UniCa. Edith Gabrielli, laureata in Lettere con indirizzo in Storia dell’arte, si è specializzata in Arte medievale e moderna alla Sapienza di Roma. Ha approfondito i suoi studi nella London School of Economics and Political Science. Già Soprintendente pure per i Beni storici, artistici ed etnoantropologici del Piemonte è stata direttrice del Centro per la conservazione e il restauro de ‘La Venaria Reale’, del Polo museale del Lazio, della Direzione regionale musei Lazio e della Direzione musei statali della città di Roma.

Programma

All’inaugurazione del 12 gennaio 2023 presenzieranno i professori Francesco Mola, magnifico rettore di UniCa, Fabrizio Pilo, prorettore delegato per il Territorio e l’Innovazione. Ci saranno anche Ignazio Efisio Putzu, prorettore delegato per la Didattica, e Giorgio Massacci, direttore del Dipartimento di Ingegneria civile, ambientale e architettura. La prolusione di Edith Gabrielli invece sarà introdotta dalla professoressa Caterina Giannattasio, referente Scuola di specializzazione in Beni architettonici e del paesaggio (UniCa).

About Samuel Pes

Appassionato di storia e di geopolitica, di lettura e di cinema. Il più grande desiderio? Diventare giornalista freelance e docente.

Controlla anche

“Pace nera”, le opere di Lecca nella cripta del Santo Sepolcro

Get Widget “Pace nera”, le opere di Lecca nella cripta del Santo Sepolcro Una mostra …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *