Alexa Unica Radio

Passaggi d’Autore 2022 – Intervista a Kassim Yassin Saleh

Unica Radio Podcast
Unica Radio Podcast
Passaggi d'Autore 2022 - Intervista a Kassim Yassin Saleh
/

Il regista gibutiano, Kassim Yassin Saleh, ospite a Passaggi d’Autore racconta su Unica Radio il suo cortometraggio Guerra tra Poveri

Nella periferia di Roma i due fratelli Manuel e Matteo sono stati sfrattati dalla casa popolare dove vivono con la madre da sempre. Di fronte a quello che sembra un abuso ed una ingiustizia, i tre si disperano. Sono disorientati e convinti che sarà una famiglia di immigrati, come tante altre arrivate nel quartiere, a prendere il loro posto. È questa la storia raccontata da Kassim Yassin Saleh in Guerra tra Poveri.

L’opera è stata presentata tra le selezioni della Festa del cinema di Roma dove ha riscosso ampio successo. Nella sua essenza, il cortometraggio si distingue dai molti film ambientati nella periferia di Roma degli ultimi anni. A differenza di molti di questi film, Guerra tra Poveri non glorifica l’ascesa sociale mediante le attività illegali, la storia raccontata da Kassim Yassin Saleh inizia ai margini e rimane in quei margini, racconta di una guerra tra parti sconfitte, sublimandone il significato.

Guerra tra Poveri

Kassim Yassin Saleh afferma: è un film che ha la forza di parlare del nostro tempo attraverso il racconto di dinamiche sempre più comuni nelle cronache di tutti i giorni. La parabola drammatica della famiglia di Matteo riguarda molti cittadini, la risposta con il razzismo e la diffidenza alle difficoltà della vita è un fenomeno in forte aumento in Italia e nel resto d’Europa. L’abbassamento della qualità media della vita ha portato le persone ad abbracciare il capro espiatorio dello straniero, creando un circolo vizioso dove la violenza nutre altra violenza.

Durante il Festival Passaggi d’Autore, Kassim Yassin Saleh ha raccontato la realizzazione e il significato della sua opera. La scelta di utilizzare il bianco e nero rende inefficaci i pregiudizi, facendo sì che tutti i personaggi siano uguali e sullo stesso piano. Nessuno di loro è migliore di un altro. La regia coglie dà il massino nel saper cogliere i momenti di azione, in molti dei quali cui viene preferito l’uso della soggettiva. In questo modo lo spettatore stesso è al centro della scena, coinvolto in prima persona nella mischia a ricevere le percosse. Impossibile, quindi, non empatizzare con la vittima, portato a provare le sue stesse paure.

Kassim Yassin Saleh - Guerra tra poveri
Kassim Yassin Saleh

Guerra tra Poveri è un cortometraggio realizzato da Ulalà Film e Maiora Film in collaborazione con Rai Cinema e con il contributo del Ministero della Cultura. L’opera di Kassim Yassin Saleh sarà distribuita da Tiny Distribution di Zen Movie. Tra le numerose maestranze Guerra tra Poveri vanta la fotografia di Daniele Ciprì e la canzone finale è stata creata da Amir Issaa.

About Tore Seduto

Classe 1989. Appassionato cinefilo a 360°, degustatore di birre e di pizze. Amante dei bei film, ma anche di quelli brutti, davvero brutti. Si è cimentato come regista in lavori discutibile fattura. Irriducibile cacciatore di interviste agli addetti ai lavori della settima arte.

Controlla anche

Passaggi d’Autore 2022 – Intervista a Francesco Bussalai

Get Widget Il regista nuorese, ospite di Passaggi d’Autore a Sant’Antioco racconta su Unica Radio …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *