Alexa Unica Radio
IED Cagliari Villa Satta

Nasce a Villa Satta il corso in Design della Comunicazione IED Cagliari

Il nuovo corso in Design della Comunicazione proposto dallo IED di Cagliari è guidato dal nuovo direttore Antonio Lupinu.

L’importanza di progettare, creare, comunicare. In un mondo come il nostro sempre più interconnesso e veloce, avere queste capacità vuol dire avere una marcia in più. Soprattutto per chi aspira a lavorare in modo creativo e sempre aggiornato. Per tali ragioni l’ istituto Europeo di Design di Cagliari ha deciso di far nascere un nuovo corso triennale specializzato in Design della Comunicazione. La nuova proposta formativa inizierà per l’anno accademico 2023-2024 e sarà all’interno di Villa Satta. Pensata per i giovani futuri designer e ai professionisti della comunicazione che desiderano creare o approfondire un profilo professionale che trova collocazione nel mondo delle imprese e del lavoro, in un confronto continuo con il mercato.

Offerta formativa

Il corso va ad aggiungere ai corsi già esistenti di Media, Interior, Product e Fashion Design. La nuova proposta formativa vuole formare i futuri professionisti della comunicazione che stringeranno rapporti lavorativi con le imprese, agenzie di comunicazione e digital marketing, o in tutte quelle aziende, enti privati e pubblici che oggi necessitano di figure professionali interne capaci di progettare comunicazione, in un confronto continuo con il mercato.

Attraverso un programma a forte trazione pratica i futuri Designer della Comunicazione avranno la possibilità di imparare a leggere, decodificare, e all’occorrenza integrare, le strategie che stanno dietro gli obiettivi che guidano un progetto. Alternando le varie fasi tra teoria, progettazione e sperimentazione operativa, impareranno a usare la creatività insieme ai software e alle tecnologie del mestiere, per interpretare queste strategie e renderle messaggi, campagne, identità di marca e progetti integrati di comunicazione capaci di spaziare dal digital all’ambient advertising, passando per tutti i mezzi di comunicazione, e attraversando continue diramazioni nel mondo del design dell’arte, grafica, art direction, dall’analisi dei pubblici e delle loro abitudini al marketing.

E ancora dallo studio dei valori di un brand al content design e la scrittura creativa. Dall’analogico al digitale, web design e video, dai social media agli spazi più recenti come il Metaverso e la realtà aumentata. Si presterà attenzione anche al territorio sardo, al turismo, al settore agroalimentare e alle start up digital: dalla Sardegna al mondo.

Professionisti in campo

Coordinatore del corso sarà Marco Duò, direttore IED Cagliari nel 2013, laureato in Scienze della Comunicazione e Giornalismo all’Università di Sassari e due master IED in Marketing Communications a Milano e Scrittura creativa a Roma. È strategic planner, copywriter, storyteller e consulente in comunicazione di marketing per agenzie, aziende private di rilievo e istituzioni, docente, formatore ed esperto di public speaking e grande appassionato dei fenomeni sociali.

Tanti sono i docenti e le figure professionali coinvolte, ognuna specializzata in un proprio ambito: Riccardo Monti (art director); Giovanni Murgia (art director, vino/agroalimentare); Luana Contu (creative copywriter); Diego Fontana (copywriter, direttore creativo, autore, docente IED); Ilaria Legato (Designer della comunicazione, docente e coordinatrice IED); Barbara Marcotulli (communication strategy, experience design, marketing territoriale e internazionale, IED, Università di Bologna); tra i docenti anche il regista Paolo Zucca (David di Donatello e Nastro d’argento). E ancora Sara Bergamo, Fabio Usai, Giulia Eremita, Emanuele Tarducci, Marco Peri, Gabriele Peri, Gianna Angelini, Alessandra Pibiri, Giovanni Pintus, Gabriele Meloni, Emanuela Manca.

Il nuovo direttore Antonio Lupinu

Il direttore che rivestirà i panni del capitano per questa nuova avventura sarà Antonio Lupinu. Laureato in Giurisprudenza, Lupinu ha lavorato in ambito progettuale da subito. Tra le esperienze più importanti, quelle nel settore dell’energia e nel settore moda e design presso uffici legati a strategia e comunicazione. Dal 2015 insegna nei corsi triennali IED marketing e proprietà intellettuale.

Antonio Lupinu nelle sue dichiarazioni rimarca l’importanza che ha la sede IED Cagliari sullo sviluppo del territorio sardo: “Oggi più che mai in un territorio come quello sardo il design costituisce un acceleratore per lo sviluppo del mercato e per un’adeguata narrazione della sua identità. Questa la ragione fondativa di IED e la spinta che IED Cagliari si prefigge di offrire a tutti gli attori del territorio” e aggiunge “IED Cagliari è un acceleratore per il territorio una scuola parte di un network internazionale in grado di favorire la trasformazione del mercato e la costruzione di elementi competitivi”.

Una nuova fase per IED Cagliari che coglie questa occasione per mettere in campo nuove idee di sviluppo e di crescita, potenziando tutte quelle azioni che in questi anni hanno contraddistinto la sede sarda, come le collaborazioni con le aziende del territorio per costruire nuove opportunità per gli studenti e al tempo stesso offrire alle aziende stesse strumenti alternativi e innovativi di sviluppo.

L’istituto si è sempre impegnato a sostenere i giovani creativi, attuando una politica di agevolazioni tramite l’attivazione di borse di studio e un articolato sistema di finanziamenti a tasso agevolato.

About Stefania Fanni

Ciao! Sono Stefania e studio scienze della comunicazione. Mi piace perdermi tra le pagine di un libro o in qualche sala cinematrografica. Il mio unico vero amore rimane comunque il disegno e sogno di diventare un'artista.

Controlla anche

fake 1903823 1920

Covid: comunicazione Asl decisiva in era social contro fake news

Get Widget Emerge da ricerca Aou, Università Cagliari e Roma Tor Vergata La comunicazione pubblica …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *