Alexa Unica Radio
Satellite acque
Satellite acque

Lanciato satellite per mappare le acque globali

E’ stato lanciato in orbita un satellite franco-statunitense che mapperà quasi tutti gli oceani, i laghi e i fiumi del mondo

È partita la missione Swot, di Nasa e Cnes, che avrà il compito di mappare l’acqua della Terra con un dettaglio senza precedenti. Il satellite è stato lanciato con successo, a bordo di un razzo Falcon 9 della SpaceX, dalla Base spaziale di Vandenberg in California.

La partenza, inizialmente prevista per giovedì 15 dicembre, era stata rinviata dopo che i tecnici avevano trovato tracce di umidità in due motori del razzo, per permettere ulteriori controlli che hanno dato esito positivo. Swot non misurerà solo il livello di mari e oceani ma anche fiumi e laghi, cosa finora impossibile.

Il satellite, del peso di 2,2 chilogrammi, porta a bordo un nuovo strumento radar, formato da due antenne montate su bracci distanti 10 metri l’uno dall’altro.

Una delle antenne trasmette impulsi radar che rimbalzano sulla superficie dell’acqua e tornano indietro. Le minuscole differenze con cui questi segnali vengono ricaptati dalle due antenne permettono di ricavare l’altezza dell’acqua, disegnando una mappa in 2D della superficie. Swot, inoltre, potrà lavorare a pieno regime anche di notte e in presenza di nuvole, due fattori che finora ostacolavano le misurazioni.

Il razzo Falcon 9 trasporterà il satellite fino ad un’altezza di 857 chilometri sopra la Terra: qui, Swot dispiegherà i suoi strumenti entro la prima settimana e inizierà un periodo di prova di sei mesi, prima dell’avvio effettivo della missione previsto per metà del 2023. Quattro fotocamere presenti sul veicolo spaziale scatteranno foto dei pannelli solari e della sequenza di dispiegamento dell’antenna radar. Dopodiché, Swot attiverà i suoi piccoli propulsori di manovra per salire ulteriormente di quota e raggiungere un’orbita a 891 chilometri dal nostro pianeta. Il prossimo anno inizierà le osservazioni e rilevazioni scientifiche.

About Nicola Melas

Studente di lingue e comunicazione. Appassionato di sport e di giornalismo sportivo, con un interesse particolare verso il calcio.

Controlla anche

animal 21668 1920

Il drone-sub controlla le profondità oceaniche

Get Widget Un drone subacqueo per misurare la CO2 nel golfo dell’Alaska E’ la tecnologia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *