Alexa Unica Radio
image0 1
EULARIA 21

”Le carte raccontano: abitare, commerciare e navigare alla Marina nei secoli XVII-XIX”

Le carte raccontano: abitare, commerciare e navigare alla Marina nei secoli XVII-XIX.
Cagliari, venerdì 16 e sabato 17 dicembre alla Cripta e Chiesa del Santo Sepolcro.
Due eventi per raccontare e mettere in mostra l’antica e preziosa storia del quartiere Marina a Cagliari, si terranno venerdì 16 e sabato 17 nella chiesa monumentale del Santo Sepolcro.

Una conferenza divulgativa, un concerto per organo e voci e una visita guidata per illustrare la storia millenaria del quartiere sorto tra il porto di Cagliari ed il lato sud di Castello, anticamente abitato da pescatori, mercanti e tutti coloro che lavoravano al porto ed era chiamato anche Lapola, dal nome della torre pisana.


La conferenza

La valorizzazione dell’identità storica e culturale della Marina passa inevitabilmente attraverso lo studio delle carte del prezioso archivio parrocchiale di Sant’Eulalia. Il confronto diretto con questa fonte archivistica e con altri archivi cittadini costituisce un affascinante viaggio nel tempo, perché consente di individuare dettagli storici sul quartiere e sulla sua gente attraverso i secoli, soprattutto di natura sociale, economica e religiosa.

Per questo motivo, per il secondo anno consecutivo l’Associazione Sant’Eulalia, in collaborazione con il Comune di Cagliari organizza Le carte raccontano: abitare, commerciare e navigare alla Marina nei secoli XVII-XIX, che si terrà venerdì 16 dicembre nella suggestiva Cripta della chiesa di Santo Sepolcro, a Cagliari, con inizio alle ore 17:30. Una conferenza rivolta non solo agli specialisti ma a tutti i cittadini interessati alla storia di Cagliari che punta alla valorizzazione della storia del quartiere Marina e delle fonti documentarie utili per approfondirne valori storici e identità culturale.
L’incontro sarà moderato da Maria Grazia Mele, ricercatrice all’Istituto di Storia dell’Europa Mediterranea.

Parteciperanno Francesca Desogus, dell’Archivio storico del Comune di Cagliari, con un intervento dal titolo La Marina nei documenti nell’archivio storico comunale, Luca Porru, dell’Università di Cagliari.


La visita guidata

Al termine della conferenza si terrà una breve visita guidata alla chiesa del Santo Sepolcro a cura della guida Claudia Caredda specializzata nella divulgazione storico-artistica.


Il concerto dedicato alla Marina

Sabato 17 con inizio alle 19:30, l’associazione Sant’Eulalia, in collaborazione con il Conservatorio di musica Pierluigi da Palestrina, di Cagliari, organizzano un concerto straordinario che vedrà protagonista il prezioso organo presente nella chiesa del Santo Sepolcro. Il concerto, che proporrà un programma interamente dedicato a César Franck, autori tra i più noti dell’800, di cui ricorre quest’anno il bicentenario della nascita, si inserisce nel calendario di eventi dell’ottava edizione del Festival Organistico internazionale di Cagliari, curato dal Maestro Angelo Castaldo, docente di organo del Conservatorio “G.P. da Palestrina”. Si esibirà il coro Harmonia Mundi di Macomer, diretto da Rossana Cossu, insieme a strumentisti e solisti delle classi di canto del Conservatorio di Cagliari. L’evento è organizzato nell’ambito della raccolta fondi per il restauro dell’organo Piacentini – Battani della Chiesa del S. Sepolcro, realizzato nel 1875.

About Giovanni Dessì

Giovane e intraprendente, appassionato di calcio nonché grande tifoso dell' AS Roma, curioso verso il mondo che mi circonda, cercando nuovi orizzonti.

Controlla anche

micol pambieri teatro cagliari rita levi montalcini

La Fabbrica Illuminata: a Cagliari la stagione di teatro da camera

Get Widget Al via a Cagliari la nuova stagione di teatro da camera de La …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *