Alexa Unica Radio
"Non fermiamo questa voce" la maratona per ricordare Antonio e Bartosz

“Non fermiamo questa voce” la maratona per ricordare Antonio e Bartosz

Torna il 14 dicembre la maratona radiofonica per ricordare Antonio Megalizzi, Bartosz Orent-Niedzielski e tutte le vittime dell’attentato di Strasburgo

In prossimità dell’anniversario dell’attentato di Strasburgo dell’11 dicembre 2018, RadUni, Associazione degli operatori e dei media universitari, Europhonica Italia, il format RadUni che si occupa di Europa, e la Fondazione Antonio Megalizzi realizzeranno – come ogni anno la maratona “Non Fermiamo Questa Voce”, che verrà trasmessa a reti unificate dalle radio universitarie del circuito nazionale RadUni il 14 dicembre dalle ore 8:00 alle ore 18:00.

La data scelta coincide con il giorno della scomparsa di Antonio Megalizzi, giovane giornalista europeo e caporedattore di Europhonica, ma il pensiero è rivolto anche a tutte le persone che persero la vita a seguito dell’attentato avvenuto a Strasburgo l’11 dicembre 2018, tra cui l’amico e collega Bartosz Orent-Niedzielski.

Un ricordo che unisce le tante voci di chi ha conosciuto Antonio e Bartosz, e di chi ha scoperto le loro storie successivamente e ne ha tratto ispirazione nella propria vita. Un’occasione per raccontare le tante attività e iniziative portate avanti in questi anni, per continuare a parlare di Europa e comunicazione e per riascoltare ancora le voci di Antonio e Bartosz.

I contenuti speciali

Tra gli interventi, sarà trasmesso in anteprima anche il podcast “Antonio Megalizzi e il sogno d’Europa”, creato da Unica Radio e dedicato alla figura di Antonio, e un contenuto inedito realizzato dalla redazione di Europhonica Italia.

Nelle ore di diretta ci sarà una staffetta di alcune delle radio universitarie con interventi di redattori ed ex redattori delle radio universitarie insieme a rappresentanti e volontari della Fondazione Antonio Megalizzi. L’hashtag ufficiale è #nonfermiamoquestavoce.

L’appuntamento di domenica 11 dicembre

Domenica 11 dicembre, RadUni, Europhonica Italia e Fondazione Antonio Megalizzi si uniranno in una diretta Instagram trasmessa alle ore 18.00 dai profili delle tre realtà per presentare i contenuti della maratona, che anche quest’anno terrà accesa la voce di Antonio e non solo. Inoltre, ci sarà la possibilità, come negli anni passati, di condividere ricordi, storie, parole e pensieri su Antonio attraverso i social, con l’hashtag #antonioperme.

Oltre a partecipare attivamente alla maratona, il 14 dicembre la Fondazione Antonio Megalizzi, sarà presente in Piazza Pasi a Trento con uno stand per raccontare le iniziative per ricordare Antonio e tenere viva la sua memoria. In contemporanea, l’immagine di “Antonio l’Europeo” realizzata da Mauro Biani nel 2018 sarà proiettata a Trento sul pannello di fronte a Piazza Dante, nei pressi dell’autostazione.

About Redazione

Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

Antonio Megalizzi e il sogno d’Europa: Europhonica e le radio

Get Widget Nasce nel 2015 Europhonica dalla collaborazione tra i circuiti delle radio universitarie italiane, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *