Alexa Unica Radio
Rocce Rosse di Arbatax
Rocce Rosse Arbatax

Rocce Rosse Blues Winter Edition a Osini

In Dicembre a Osini appuntamento con la musica dei Tazenda e di Elena Ledda – ospite d’onore Caterina Murino

L’Associazione culturale Rocce Rosse Blues e il Comune di Osini presentano Rocce Rosse Blues – Winter Edition-Trentuno anni di musica. Il 13, 17 e 18 dicembre 2022 saranno presenti i Tazenda, Elena Ledda, il Zéphyr Duo e l’attrice Caterina Murino.

Rocce Rosse Blues e Osini


Osini è un borgo poetico, intriso di storia e di sentimento a cui il festival Rocce Rosse Blues deve con affetto il continuo dialogo con la musica. Infatti, il paese, grazie ad un intreccio di tessuto culturale e personalità artistiche, tenne a battesimo la rassegna 31 anni fa.
Il festival si intitola “Ammentos – ritorno a Macondo” e si terrà tra Osini vecchio e nuovo.

ll patron del festival Tito Loi dice: ” Questo festival e questo paese hanno attraversato la nostra giovinezza, educato e infiammato il nostro amore per la musica. Il 17 dicembre ricorre la data in cui abbiamo perso il nostro socio fondatore Piero Boi e non c’è modo migliore che ricordarlo in musica”.

“Ammentos – ritorno a Macondo”

Ammentos è una rassegna di parole e note creata ad hoc per ricordare i 31 anni di musica del festival. E’ un itinerario sotto le stelle, questa volta di Natale, per un viaggio musicale che non poteva non fare tappa idealmente laddove Rocce Rosse Blues è nata.
“Ammentos – ritorno a Macondo” è uno spettacolo che è anche un po’ una macchina del tempo, destinata a trasportarci in un mondo artistico che ha saputo mettere in versi e musica la bellezza del blues e del jazz e la sua ricchezza umana.

Il Programma

La rassegna inizia il 13 dicembre alle 18.30 nella Chiesa di Santa Susanna con i Tazenda e Caterina Murino insieme sul palco. Il trio porta in musica e parole una parte importante del suo bagaglio espressivo dagli anni di Andrea Parodi ad oggi. Un concerto a tu per tu con il pubblico in cui l’attrice accompagna il gruppo musicale recitando i testi originali dei Tazenda.

Rocce Rosse Blues Winter Edition prosegue il 17 dicembre nella Chiesa di San Giuseppe alle 18.30 con Elena Ledda con Cantendi a Deus. Con musiche originali e arrangiamenti di Elena Ledda, Mauro Palmas, Marcello Peghin e Silvano Lobina, il concerto si focalizza soprattutto sul canto sacro. La voce di Elena Ledda c è accompagnata da Simonetta Soro e Cuncordu ‘E Su Rosariu Di Santu Lussurgiu.


Domenica 18 dicembre, Rocce Rosse Blues Winter Edition continua nella Chiesa di Santa Susanna con Zéphyr Duo, Angelica Perra Eleonora Congiu in “Danze dal mondo”. Il concerto, per arpa celtica e flauto traverso, è un viaggio sonoro all’insegna della tradizione. Reels e suites celtiche moderne si alternano ai vivaci ritmi sud-americani, passando per le danze est-europee e le soavi melodie asiatiche. Il tutto senza tralasciare la tradizione territoriale: verranno eseguiti brani di compositori sardi scritti appositamente per il Duo.


Tra le note della musica dell’edizione numero XXXI, un messaggio di forte collaborazione possibile grazie al patrocinio del Comune di Osini, della Regione Sardegna, Assessorato della Cultura e del Turismo e Fondazione di Sardegna.

About Alessandra Sias

Danza, Geopolitica

Controlla anche

Aranzolu Trio

Voci e Suoni d’Autunno 2022: Aranzolu Trio in concerto a Cagliari

Get Widget Invenzioni sonore e improvvisazioni in jazz per scoprire tutti i colori del “Blu” …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *