Alexa Unica Radio
Laura Spano

Palazzo di Città | Musica a Palazzo di Città | domenica 11 dicembre h. 11.30

Ultimo appuntamento domenica 11 dicembre alle ore 11.30, con la rassegna “Musica a Palazzo” con il concerto di Telemann

Palazzo di città: il concerto “George Philipp Telemann – Cantate sacre per il Natale” verrà proposto al pubblico l’ascolto di tre cantate di Natale composte per il periodo liturgico dell’Avvento del 1726 da Georg Philipp Telemann. In questi tre piccoli capolavori la voce di mezzo soprano dialoga alternativamente col violino e col flauto, accompagnati dal clavicembalo.
I protagonisti del concerto saranno il mezzo soprano Laura Spano, il violinista Attilio Motzo, il flautista Enrico Di Felice e il clavicembalista Fabrizio Marchionni che suoneranno su strumenti originali per un’esecuzione filologica delle musiche proposte.
Georg Philipp Telemann è stato uno dei più importanti compositori tedeschi dell’epoca barocca. Molto apprezzato e famoso, durante gli anni di lavoro come Maestro di Cappella ad Heisenach ebbe il compito di comporre le musiche destinate alle funzioni liturgiche per ogni domenica dell’anno. Questo incarico lo portò a ideare una mole vastissima di composizioni di straordinaria bellezza.
L’evento rientra tra quelli organizzati in occasione della mostra “Corto Maltese Verso nuove rotte”, eccezionalmente prorogata fino al 26 febbraio 2023.

SCHEDA INFORMATIVA

Per prenotarsi accedere a: Palazzo di Città
Costo del biglietto d’ingresso al concerto e alla mostra: € 8,00
Numero posti disponibili: 40

About Irene Pes

Studentessa in Scienze della comunicazione. Amo tutto ciò che riguarda le tradizioni della mia terra. Adoro viaggiare, ascoltare musica, catturare momenti indimenticabili e scoprire cose nuove. Mi prendo cura di me stessa andando in palestra e negli anni con le mie esperienze lavorative ho acquisito molta creatività, tenacia e abilità comunicative.

Controlla anche

Clima da Ue maggiori finanziamenti pubblici

Clima: da Ue maggiori finanziamenti pubblici.

Get Widget L’Ue, gli Stati membri e la Banca europea per gli investimenti (BEI) per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *