Alexa Unica Radio
Alice Capitanio
Alice Capitanio

Alice Capitanio: il LEI Festival all’insegna dell’Avventura

Unica Radio Podcast
Unica Radio Podcast
Alice Capitanio: il LEI Festival all'insegna dell'Avventura
/

Su Unica Radio ospitiamo Alice Capitanio, direttrice artistica del LEI Festival, per raccontare il programma della settima edizione della rassegna. Con lei siamo andati ad approfondire gli obiettivi, l’organizzazione degli incontri e e qualche interessante aneddoto sugli ospiti.

L’immagine di noi stessi cresce e muta in funzione dei tempi che stiamo vivendo. Le nostre vite viaggiano in equilibrio tra stabilità e rischio ma è sempre più difficile orientarci nella complessità della realtà che ci circonda. Possedere una mappa fissa può sembrare lo strumento più comodo per orientarsi e rimanere stabili, ma la sua immobilità ci rende incapaci di entrare in un’ottica di evoluzione e possibile miglioramento. Accettare che la vita sia una grande e imprevedibile avventura, costellata di eventi che comportano rischi, sfide ed emozioni dall’esito sconosciuto, ci consente invece di far fronte alle intemperie del mare aperto dell’esistenza evitando di cadere nella paura e nell’immobilismo. Come individui e come società siamo stati chiamati, in modo particolare negli ultimi anni, ad affrontare nuove situazioni e nuove avventure. Il nostro compito è attrezzarci mentalmente e prepararci all’inevitabile uscita dal porto sicuro per raggiungere nuovi scenari della nostra esistenza. 

Alice Capitanio, direttrice artistica LEI Festival

Dal 9 all’11 dicembre si terrà a Cagliari la settima edizione del LEI Festival, organizzato da Compagnia B con la direzione artistica di Alice Capitanio. Quattordici appuntamenti concentrati in tre intense serate che si svolgeranno principalmente nel Teatro Doglio di via Logudoro. Sedici ospiti che attraverso le lenti della filosofia, della letteratura, della poesia, dell’architettura e della meditazione, incontreranno il pubblico confrontandosi sul tema dell’avventura. Alcuni graditi ritorni, come Umberto Galimberti, Maura Gancitano e Andrea Colamedici, Viviane Lamarque e Paolo Crepet, accanto a ospiti che vengono al festival per la prima volta come l’atteso Massimo Cacciari o Carlo Piano, quest’ultimo, presente sia a Cagliari che nella sala conferenze della Fondazione di Sardegna di Sassari, sarà “accompagnato” da una registrazione video del padre Renzo realizzata per il pubblico del Festival.

Incontri con gli autori che giungono al termine di un anno in cui sono state realizzate 30 iniziative all’insegna della promozione alla lettura che la Compagnia B ha promosso, sotto il titolo di Aspettando LEI, in gran parte dell’Isola e che si è concentrata particolarmente nel periodo estivo, abbinando la lettura di grandi classici della letteratura attorno al tema dell’avventura a contesti decisamente inconsueti. Sette laboratori filosofici rivolti a adulti e bambini in collaborazione anche con strutture come l’Ufficio Servizio Sociale per i Minorenni o il Museo dell’Ossidiana di Pau che ha accolto gli ospiti della Casa Famiglia di Santa Giusta e del CSM di Ales. Due attività di spettacolo, sette laboratori di promozione alla lettura per le scuole secondarie di primo grado. E ancora, sette reading letterari tra sport e cultura realizzati in bici, kayak, rafting, arrampicate ma anche in abbinamento a serate dedicate allo swing; un laboratorio di scrittura giornalistica e un laboratorio di scrittura creativa con la Scuola Holden, ma anche presentazioni di libri, mostre e concorsi letterari.

Le attività del LEI festival sono sostenute dagli Assessorati alla Cultura della Regione Autonoma della Sardegna e del Comune di Cagliari e dalla Fondazione di Sardegna.

About Giovanni Dessì

Giovane e intraprendente, appassionato di calcio nonché grande tifoso dell' AS Roma, curioso verso il mondo che mi circonda, cercando nuovi orizzonti.

Controlla anche

MAMI FOTO CON LOGO

Radio Smart: oggi Mamy intervista i cittadini di Cagliari sul tema dell’ambiente

Get Widget I giovani ragazzi e ragazze del centro di quartiere “La Bottega dei Sogni” …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *