Alexa Unica Radio
Kaspersky Lab Attacchi DDoS
Kaspersky Lab Attacchi DDoS

Kaspersky: i cyber criminali attaccano gli utenti con 400.000 nuovi file dannosi al giorno

I sistemi di rilevamento di Kaspersky hanno scoperto una media di 400.000 nuovi file dannosi, 6 milioni in più rispetto allo scorso anno

Quest’anno in media quasi 320.000 file dannosi hanno attaccato i dispositivi Windows, mentre quelli che hanno preso di mira la piattaforma Android sono aumentati ogni giorno del 10%. I ransomware sono aumentati del 181% rispetto al 2021, raggiungendo 9.500 file criptati al giorno.

Milano dicembre 2022

Nel 2022, i sistemi di rilevamento di Kaspersky hanno scoperto in media 400.000 file dannosi distribuiti ogni giorno, con una crescita del 5% rispetto al 2021. In totale, i sistemi di Kaspersky hanno registrato circa 122 milioni di file dannosi nel 2022, 6 milioni in più rispetto allo scorso anno. Anche il numero di alcune tipologie di minacce è aumentato: ad esempio, gli esperti di Kaspersky hanno scoperto un incremento del 181% nella percentuale di ransomware rilevati quotidianamente, raggiungendo 9.500 file criptati al giorno. Questi e altri risultati fanno parte del Kaspersky Security Bulletin (KSB), una serie annuale di previsioni e report analitici sui principali cambiamenti nel mondo della cybersecurity.

Tra le altre minacce, le soluzioni di sicurezza Kaspersky hanno rilevato anche una crescita del 142% nella diffusione dei Downloader, programmi dannosi che installano nuove versioni di malware o applicazioni indesiderate sui dispositivi infetti.

Windows

Windows ha continuato a essere l’obiettivo principale degli attacchi tra tutte le piattaforme in cui si sono diffuse le famiglie di minacce. Nel 2022, gli esperti di Kaspersky hanno scoperto una media di quasi 320.000 file dannosi che attaccano i dispositivi Windows. Di tutti i file malevoli diffusi, l’85% ha preso di mira Windows. Tuttavia, Windows non è l’unica piattaforma popolare per gli attaccanti. Quest’anno, i sistemi di rilevamento di Kaspersky hanno anche scoperto che la percentuale di file dannosi in formato Microsoft Office distribuiti quotidianamente è raddoppiata (+236%).

Nel 2022, gli esperti di Kaspersky hanno anche riscontrato un aumento del 10% della quota di file dannosi che prendono di mira la piattaforma Android ogni giorno. Quindi, oltre ai file di Windows e Office, anche gli utenti Android sono diventati bersagli preferiti dei truffatori. Le famigerate campagne 2022 Harly e Triada Trojan, che hanno teso un’imboscata a migliaia di utenti Android in tutto il mondo, sono esempi lampanti di questa tendenza.

About Irene Pes

Studentessa in Scienze della comunicazione. Amo tutto ciò che riguarda le tradizioni della mia terra. Adoro viaggiare, ascoltare musica, catturare momenti indimenticabili e scoprire cose nuove. Mi prendo cura di me stessa andando in palestra e negli anni con le mie esperienze lavorative ho acquisito molta creatività, tenacia e abilità comunicative.

Controlla anche

mussolini fascismo italia e vibo valentia

Il fascismo a Vibo Valentia: come leggere la storia

Get Widget Esamineremo le idee alla base del fascismo, le sue conseguenze nella storia e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *