Alexa Unica Radio

Plogging, il Giro d’Italia

È iniziato lo scorso 23 Gennaio nella città di Pordenone per poi arrivare a Cagliari con la sua tappa finale. L’attività del Plogging consiste nella corsa con la contestuale racconta di rifiuti.

Il Giro d’Italia approda a Cagliari in una rivisitazione del Plogging canonico. Durante l’evento ogni partecipante è libero di andare al ritmo che desidera. Alcuni corrono, altri camminano per le vie della città raccogliendo rifiuti.

La tappa è stata organizzata da singoli cittadini che hanno aderito spontaneamente all’iniziativa. Patrocinata dal Comune di Cagliari, dal Comune di Elmas con il sostegno dell’Associazione Cittadinanzattiva e del Progetto “I bambini che Piantano Alberi”.

Per l’occasione sono stati allestiti tre punti d’incontro, in Via Pirandello, Viale la Playa e Piazza Islanda a Cagliari e un punto ad Elmas, località Tanca E’Linarbus.

Il Plogging come disciplina

La nuova tendenza eco-friendly chiamata plogging consiste nel raccogliere i rifiuti che si trovano sul proprio cammino mentre si è impegnati a fare jogging o altre attività sportive all’aria aperta.

L’idea alla base è quella che ottimizzare il tempo utilizzato normalmente per l’allenamento, per fare anche qualcosa di positivo per lo spazio in cui si vive. Chi vi partecipa, infatti, scende in strada munito di sacchi della spazzatura per raccogliere i rifiuti che incontra durante la sessione di fitness.

Il termine Plogging è la perfetta unione della parola svedese plocka upp (raccogliere) e dell’inglese jogging e ad inventarla dando vita al trend. È stato Erik Ahlström che nel 2016, prima di trasferirsi in una città diversa rispetto a quella in cui risiedeva, decise di ripulire l’area nella quale solitamente di allenava.

Oltre ad essere positivo per l’ambiente, praticare plogging porta una serie di vantaggi fisici da non sottovalutare: allevia lo stress e fa consumare molte calorie.

Combinare la raccolta dei rifiuti con la corsa, quindi compiere un’azione positiva per l’intera collettività, può infondere molta fiducia in se stessi e aumentare l’autostima.

About Michela Corona

Studentessa in Scienze della Comunicazione, diplomata in Scienze Umane. Appassionata di musica, sport e fotografia. Esperienza lavorativa in vendita assistita, animazione e delivery. Nel tempo libero amo andare al mare o in montagna.

Controlla anche

cross balance fitness

Cross Balance, lo sport fatto su misura della persona

Get Widget Intervista a Alessandro Risola, presidente della palestra cagliaritana Cross Balance Fitness Cross Balance, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *