Alexa Unica Radio
close up g9df3a07b1 1280
close up g9df3a07b1 1280

Abbattiamo le barriere della sordità

Abbattiamo le barriere della sordità. La lingua dei segni ha il suo mese: da dicembre è indetto un corso Lis promosso da Ierfop e Ets.

Il corso si inserisce nell’ottica del perseguimento di una serie di obiettivi: dalla sensibilizzazione sulle tematiche riguardanti la sordità, alla diffusione sempre maggiore della Lis e della cultura delle persone sorde. Il corso avrà una durata di 155 ore, di cui 135 in presenza e venti online su piattaforma Teams. La frequenza sarà di due volte a settimana, lunedì e giovedì, dalle 16.30 alle 18.30. Sono previste due verifiche intermedie e un esame finale.

Il 3 novembre scorso il Consiglio regionale ha approvato all’unanimità il testo per il riconoscimento della lingua dei segni italiana (Lis) e della Lis tattile (List). Un primo importante passo verso il riconoscimento del diritto fondamentale all’abbattimento delle barriere della comunicazione per le persone sorde, ipoacusiche e sordocieche.

L’auspicio è che si giunga presto ad una piena accessibilità con la diffusione sempre più capillare della sottotitolazione e del servizio di interpretariato nei telegiornali regionali e locali, per arrivare alla presenza dell’interprete Lis in tutti i servizi pubblici e di pubblica utilità. Per questo è necessario provvedere alla formazione specifica di figure professionali quali insegnanti di sostegno, educatori e assistenti alla comunicazione che siano in grado di supportare e di facilitare gli studenti sordi nelle scuole di ogni ordine e grado.

About Giovanni Dessì

Giovane e intraprendente, appassionato di calcio nonché grande tifoso dell' AS Roma, curioso verso il mondo che mi circonda, cercando nuovi orizzonti.

Controlla anche

Dottore e dottoressa il genere femminile discriminato anche sulla salute

Il genere femminile discriminato anche sulla salute

Get Widget L’Italia occupa il posto più basso dell’Unione europea nelle discriminazioni del genere femminile, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *