Alexa Unica Radio
bitcoin Il CEO di Binance annuncia un fondo di stimolo per l'industria delle criptovalute

Il CEO di Binance annuncia un fondo di stimolo per l’industria delle criptovalute

Dopo una settimana caotica dovuta principalmente alla vicenda FTX che ha fatto precipitare completamente l’intero mercato delle criptovalute, ecco una notizia lanciata da Changpeng Zhao alias CZ, il CEO di Binance per cercare di salvare questo settore in difficoltà.

Infatti, ha annunciato un fondo di recupero dedicato agli operatori del settore, essenzialmente le piattaforme di scambio che attualmente si trovano ad affrontare problemi di liquidità. Va detto che quest’anno la fiducia degli investitori è diminuita drasticamente e FTX è semplicemente l’ultima goccia.

Uno sguardo indietro a una settimana caotica

Dopo la caduta di Terra Luna lo scorso maggio, il fallimento di FTX la scorsa settimana segnerà a lungo la storia del settore delle criptovalute. Va detto che il 2022 non è un anno glorioso per le criptovalute.

Con la caduta del prezzo del Bitcoin all’inizio dell’anno da oltre 60.000 dollari a circa 25.000 dollari, l’intero mercato ha perso valore e tutte le criptovalute sono diminuite.

Tuttavia, nel maggio di quest’anno la fiducia degli investitori ha subito un duro colpo quando una delle criptovalute più popolari, Terra Luna, ha perso tutto il suo valore in poche ore, mandando in fumo un intero ecosistema di progetti e investitori.

In seguito a questo evento, il mercato ribassista ha preso slancio e l’intero mercato è tornato a scendere. Mentre le ultime settimane avevano mostrato segni di un leggero aumento della fiducia degli investitori, un mercato in lieve rialzo, si è verificata una vicenda senza precedenti con la terza piattaforma di trading più grande al mondo.

FTX trascina con sé il mercato

Dopo le rivelazioni di Coindesk sulla salute finanziaria di FTX attraverso la sua società madre Alameda, un’ondata di panico ha spinto la maggior parte degli utenti con fondi sulla piattaforma a ritirarli.

Di conseguenza, le attività di FTX (TLT) sono crollate e FTX ha dovuto dichiarare bancarotta, dimostrando come le piattaforme di trading possano crollare da un giorno all’altro e che non avevano garanzie sufficientemente affidabili sui fondi che avevano. Roba che però a Quantum AI non dovrebbe mai accadere.

La SEC si sta concentrando maggiormente sulle piattaforme di trading più grandi, così come d’ora in poi sarà probabilmente più difficile per qualsiasi nuova piattaforma emergere, dato che le normative diventeranno probabilmente molto più severe per proteggere gli utenti.

Tuttavia, al momento sono tutti quelli esistenti, come crypto.com, che rischiano di subire un destino simile a quello di FTX. In effetti, gli investitori stanno diventando sempre più dubbiosi e stanno iniziando a ritirare in massa i loro fondi dalla maggior parte delle piattaforme di scambio.

CZ in soccorso

CZ, il CEO di Binance ha spesso una soluzione ed è per questo che ha annunciato poche ore fa, lunedì 14 novembre, un fondo di stimolo per l’industria delle criptovalute. Questo verrà utilizzato per aiutare qualsiasi progetto o piattaforma di scambio che sia solido, ma la cui solvibilità sia in difficoltà.

Per ora non si conoscono i dettagli di questo supporto, se non che Changpeng ha invitato i big del mondo ad aiutare il mezzo e ha indicato che le criptovalute non sono pronte a scomparire.

Sebbene questa sia un’ottima notizia sulla carta e possa contribuire a rafforzare l’immagine del mercato delle criptovalute, dovremo essere pazienti e studiare l’evoluzione della situazione.

Il monopolio di Binance

Sebbene il piano di Binance possa sembrare allettante sulla carta, dovremo essere pazienti e analizzare quanto sarà vantaggioso in seguito alla nuova crisi che il mercato sta attraversando. Allo stesso modo, ci sono anche alcuni problemi con questo annuncio, in particolare l’effetto monopolio di Binance.

In effetti, la piattaforma di scambio Binance è la più grande al mondo, un gigante che, a differenza di molti suoi concorrenti, sembra avere le spalle solide e i fondi per mantenere a galla la propria attività.

Tuttavia, l’industria delle criptovalute è intesa come un settore relativamente libero, in cui il monopolio non è un elemento favorevole. Tuttavia, nell’attuale contesto Binance sta affermando sempre più la sua posizione dominante, al punto che in futuro tutte le piattaforme di scambio centralizzate dovranno fare riferimento ad essa.

Questo non è certo salutare per l’evoluzione del settore, che vuole aumentare la propria capacità di offrire finanza decentralizzata, ma che si affida ancora pesantemente a piattaforme centralizzate, essenziali per il suo corretto funzionamento.

Pertanto, è possibile che l’annuncio di CZ, pur essendo positivo, possa portare ulteriore caos in un mercato già relativamente indebolito, con gli investitori che non sanno cosa fare.

About Redazione

Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

vaccino pfizer

Ceo Pfizer, “servirà terza dose vaccino”

Get Widget Sarà necessaria probabilmente una terza dose del vaccino Pfizer. E’ il ceo della …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *