Alexa Unica Radio
Hermaea Albese

Hermaea implacabile a Olbia: battuta Albese al Geopalace!

L’Hermaea Olbia torna nel fortino del Geopalace e ritrova il successo (quarto in stagione) nel campionato di Serie A2 Femminile di volley.

Subito in palla le aquile tavolarine, che si esprimono bene in tutti i fondamentali e volano avanti sul 14-5 con Miilen protagonista. Il coach ospite Chiappafreddo si affida al doppio cambio e, pian piano, ottiene risposte convincenti dalle sue, capaci di risalire la china fino al -1 (22-21). Il confuso finale, però, sorride alle biancoblù, che trovano il vantaggio nel conto set col pallonetto in pipe di Bulaich per il 25-22.
Nel secondo game arriva la reazione delle comasche, che vanno subito sul +4 e conducono per larghi tratti. L’Hermaea cala in ricezione e nelle percentuali d’attacco, ma alla lunga riesce a riprendere le avversarie e a sorpassarle nel finale punto a punto con un muro vincente di Gannar (25-23).
Le olbiesi salgono di colpi nuovamente nel terzo set, condotto fin dalle prime battute (subito 9-7, poi 15-11) e chiuso senza esitazioni sul 25-18 approfittando di un calo di intensità delle rivali.
Al fischio finale è festa per le galluresi, che celebrano un altro successo da tre punti e tengono il ritmo delle prime formazioni del girone.

Il commento

“Siamo molto contenti di questi tre punti – commenta coach Dino Guadalupi – dopo le due prestazioni di Cremona e Sassuolo si è vista una squadra molto presente, capace di tirar fuori una prestazione di qualità, che in campo ha sempre lavorato sugli obiettivi prefissati in settimana. L’approccio è stato ottimo, fin da subito abbiamo proposto buona intensità. Poi quando è cresciuta la fase muro difesa di Albese ci siamo un po’ scomposti dal punto di vista tecnico rischiando di complicarci la vita, ma alla fine siamo stati concreti e abbiamo portato a casa il set. Nel secondo set ci siamo equivalsi, mentre l’ultimo è stato dominato mostrando voglia di chiuderla dopo qualche titubanza. La squadra è stata presente, si è adeguata all’avversario anche in seguito ai cambiamenti proposti. Si è trattato un grosso passo avanti in termini prestazione e atteggiamento. Questi punti ci danno fiducia per continuare a crescere. I tre punti ci confortano anche in vista delle prossime due trasferte, molto impegnative, con Busto Arsizio e Brescia”.

Formazione

Hermaea Olbia-Tecnoteam Albese Como 3-0 (25-22; 25-23; 25-18)

Hermaea Olbia: Messaggi, Fontemaggi, Miilen 14, Farina, Gannar 15, Diagne, Bulaich 14, Bresciani 1, Tajè 9, Barbagallo L, Piras, Schirò 5. Allenatore Guadalupi Tecnoteam Albese Como: Veneriano 7, Bernasconi, Nicolini 1, Nicoli, Cantaluppi, Gallizioli, Stroppa 1, Cassemiro 12, Badini 2, Pinto, Rolando L, Conti 10, Nardo 14, Radice L. Allenatore Chiappafreddo
Arbitri: Mannarino e Grossi

About Irene Pes

Studentessa in Scienze della comunicazione. Amo tutto ciò che riguarda le tradizioni della mia terra. Adoro viaggiare, ascoltare musica, catturare momenti indimenticabili e scoprire cose nuove. Mi prendo cura di me stessa andando in palestra e negli anni con le mie esperienze lavorative ho acquisito molta creatività, tenacia e abilità comunicative.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *