Alexa Unica Radio

Premio Andrea Parodi per la world music: finali a Cagliari nell’autunno 2023

Aperte le iscrizioni alla 16^a edizione del Premio Andrea Parodi, uno dei più importanti contest europei di world music

Il bando di concorso è disponibile su www.premioandreaparodi.it ed è aperto ad artisti di tutto il mondo. Le iscrizioni sono gratuite e devono essere effettuate tramite il format presente su www.premioandreaparodi.it (per informazioni: [email protected] ).

Le caratteristiche

Dovranno contenere:
– 2 brani, di cui uno in concorso (2 file mp3, provini o registrazioni live o realizzazioni definitive, anche già edite; indicare con quale dei due brani si intende gareggiare); i brani non possono essere solo strumentali e devono essere identificativi di un intero progetto artistico legato alla world music.
– testi ed eventuali traduzioni in italiano dei due brani;
– curriculum artistico del concorrente (singolo o gruppo).
La scadenza è fissata al 31 maggio 2023.

La storia del premio

Il Premio è nato per rendere omaggio a Andrea Parodi, musicista sardo di grande rilievo nell’ambito della world music, ed è realizzato dall’omonima Fondazione con la direzione artistica di Elena Ledda.
All’edizione 2022 sono giunte quasi 300 iscrizioni, di cui circa metà provenienti dall’estero.
Anche per la nuova edizione, tra tutte le iscrizioni una commissione artistica scelta dall’organizzazione selezionerà, in maniera anonima, i finalisti, che si esibiranno dal vivo nella fase finale davanti ad ampie giurie composte da autorevoli addetti ai lavori, come cantanti, autori, musicisti, responsabili di festival, manager, discografici, uffici stampa, giornalisti, critici musicali, sia italiani che internazionali.
Il vincitore assoluto avrà diritto ad una borsa di studio di € 2.500, oltre alla possibilità di esibirsi in alcuni festival partner del Parodi nel 2024, come l’European Jazz Expo (Sardegna), Folkest (Friuli), oltre che nello stesso Premio Andrea Parodi. Il vincitore del Premio della Critica potrà invece realizzare un videoclip professionale di un brano, prodotto dalla Fondazione Andrea Parodi.
Per alcuni dei finalisti del Premio ci sarà la possibilità di essere invitati da alcuni dei festival partner (come Mare e Miniere, Premio Bianca d’Aponte, Premio Città di Loano per la musica tradizionale italiana, Mo’l’estate Spirit Festival, Musiconnect-italy).

About Irene Pes

Studentessa in Scienze della comunicazione. Amo tutto ciò che riguarda le tradizioni della mia terra. Adoro viaggiare, ascoltare musica, catturare momenti indimenticabili e scoprire cose nuove. Mi prendo cura di me stessa andando in palestra e negli anni con le mie esperienze lavorative ho acquisito molta creatività, tenacia e abilità comunicative.

Controlla anche

tomato 1862857 340

PRODUZIONE DI POMODORO: CROLLA DEL 40%

Get Widget E’ crollata del 40 per cento la produzione di pomodoro da industria in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *