Alexa Unica Radio
8658F9F9 DCCE 4A26 8707 D398302D2437
8658F9F9 DCCE 4A26 8707 D398302D2437

Good Friday, il 25 novembre il Cash Mob Etico per un futuro sostenibile

Nella data simbolica del 25 novembre, NeXt Economia torna alla carica per promuovere scelte di acquisto più responsabili

Good Friday

(Adnkronos) – Come ogni anno, a novembre ritorna l’appuntamento del Black Friday, forse l’espressione più diffusa di un consumismo fuori controllo e orientato al massimo ribasso. Nella data simbolica del 25 novembre, NeXt Economia torna alla carica per promuovere scelte di acquisto più responsabili, assieme ad Adoc, Gioosto, Altromercato e alle organizzazioni della rete: un momento di informazione e consumo di prodotti ad alto valore sociale e ambientale.
 
Secondo una recente indagine dell’Osservatorio per la Coesione e l’Inclusione Sociale, oggi più del 60% della popolazione italiana afferma di adottare comportamenti di consumo responsabile nelle proprie pratiche di acquisto. Tuttavia, rimane elevata la quota di chi, pur essendo informato sul consumo responsabile, non dimostra alcun interesse in merito.


Consumatori responsabili

Ormai la sostenibilità non può più essere una scelta tra le altre, deve appartenere a tutti ed essere trasmessa e promossa come paradigma: approccio culturale inclusivo e rispettoso di persone e ambiente, tradizioni locali e sviluppo economico equo.

In questa ottica si devono inserire anche e soprattutto le azioni di acquisto e scelta quotidiane: dai cittadini alle istituzioni, passando per le imprese.

Diventare consumatori responsabili ed esercitare il Voto col Portafoglio, vuol dire favorire relazioni positive tra i lavoratori, le imprese e l’ambiente. Acquistando un bene, i cittadini possono tutelare non solo il proprio interesse, ma anche quello della collettività, con un orizzonte di medio e lungo periodo.

Unire un numero sempre maggiore di cittadini è l’unica strada per creare le condizioni di un cambiamento radicale. In questo processo, è fondamentale educare alla sostenibilità e aumentare la consapevolezza in particolar modo nelle generazioni di domani. Per questo motivo il Good Friday 2022 é entrato nelle scuole superiori, chiedendo agli studenti di riflettere sulle motivazioni che dovrebbero spingere tutti quanti a scelte più informate e quindi più consapevoli. Perché il Good Friday non é soltanto un momento simbolico una tantum: ogni giorno deve essere un buon giorno per acquistare da aziende virtuose e sentirsi protagonisti dei propri acquisti!

https://www.unicaradio.it/blog/2019/01/28/al-via-good-vibes-la-parola-ai-ragazzi/

 

 

About Elena Pusceddu

Sono una studentessa di Beni culturali e spettacolo. Forte appassionata di arte e moda. Amo viaggiare alla scoperta di nuove culture!

Controlla anche

vegetables gbe093171e 1920

Dieta Mediterranea e sostenibilità

Get Widget Lunedì 17 il seminario informativo gratuito sulla relazione tra la dieta mediterranea e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *