Alexa Unica Radio

Porti sardi green: il certificato internazionale

Porti sardi green: arriva il certificato internazionale. All’Adsp anche un attestato sulla gestione amministrativa.

Una gestione dei procedimenti al passo con gli standard internazionali sulla qualità e sulla protezione dell’ambiente. L’Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sardegna ha ottenuto due importanti certificazioni internazionali per i porti green. Traguardo che arriva dopo un’attenta verifica, da parte degli Enti certificatori (GCerti Italy per l’ISO 9001:2015 e United Registrar of Systems per l’ISO 14001: 2015), dell’intero processo gestionale degli Uffici delle sedi di Cagliari ed Olbia.

Diverse le attività amministrative ed economico – finanziarie interessate. Accertamento e riscossione delle entrate, impegno e pagamento delle spese, bilancio e programmazione finanziaria, gestione del personale e dell’ufficio economato.

Aspetti dei quali è stata valutata – anche con la presenza di ispettori sul posto – la conformità ai requisiti previsti dalla norma, dalle circolari ministeriali, dai regolamenti generali ed interni dell’AdSP (questi ultimi approvati dal Comitato di Gestione e sottoposti al vaglio del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti). Iter che si è concluso positivamente qualche settimana fa con il rilascio delle due certificazioni. UNI EN ISO 9001:2015 per il sistema di gestione per la qualità. E UNI EN ISO14001:2015 per quello di gestione ambientale (protezione dell’ambiente, prevenzione dell’inquinamento, nonché la riduzione del consumo di energia e risorse nell’ambito dei processi organizzativi).

Importante il certificato sulla gestione ambientale (prevenzione dell’inquinamento e riduzione del consumo di energia). “A distanza di qualche anno dal riconoscimento nazionale come ente pubblico più veloce nei pagamenti, oggi mettiamo nero su bianco due importanti certificazioni internazionali sul sistema di gestione integrato ISO 9001 e 14001. Conseguite dalla nostra direzione amministrazione e bilancio”. Spiega il presidente dell’AdSP del Mare di Sardegna, Massimo Deiana.

“Un ulteriore traguardo che evidenzia, ancora una volta, l’efficacia e l’efficienza del nostro operato. Ma, soprattutto, un lavoro certosino e altamente professionale della dirigente Valeria Serra e di tutto il personale incardinato negli uffici di Cagliari ed Olbia della DAB al quale va il mio personale ringraziamento e riconoscimento”. Conclude Deiana.

About Laura Piras

Studentessa della facoltà di Scienze Politiche. Vivo a San Sperate, un paese a circa 20 minuti da Cagliari. Mi piace seguire l'attualità e discuterne. Sono impegnata nel mondo del volontariato da circa 4 anni presso un'associazione di soccorso.

Controlla anche

Mattea Lissia - foto di Sara Deidda

Intervista a Mattea Lissia: “Pazza Idea: una grande comunità che guarda al futuro”

Get Widget Abbiamo incontrato Mattea Lissia, direttrice artistica del festival Pazza Idea, e con lei …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *