Alexa Unica Radio
Pratzas balli e canti della tradizione
Pratzas balli e canti della tradizione

Pratzas balli e canti della tradizione

Pratzas balli e canti della tradizione si chiama Pratzas, percorsi delle arti tradizionali in città. E si traduce con manifestazioni organizzate in ben 11 piazze di Cagliari.

Domani, a Is Mirrionis piazza paese di Seui ci sarà l’ultima serata delle 11 organizzate da metà settembre, che hanno portato in scena le principali arti musicali e poetiche della tradizione sarda, la danza popolare e gli strumenti musicali tradizionali.

L’iniziativa


Realizzata, grazie alla partecipazione al bando Cagliari dal vivo, dall’Associazione Amici della Musica in collaborazione con Campos. Il percorso è stato pensato a tappe, negli 11 quartieri di Cagliari: Is Mirrionis, Sant’Avendrace, Mulinu Becciu, San Michele, CEP, Borgo Sant’Elia, Nuovo Borgo Sant’Elia, Monte Mixi, Giorgino, Poetto, Pirri.

L’ appuntamento


In ogni appuntamento c’è stato un concerto dedicato a una di queste arti, introdotto e illustrato da uno specialista e accompagnato da eventi collaterali formativi.

Pratzas balli e canti della tradizione


Domani Sabato 12 novembre introduce la serata Roberto Milleddu, etnomusicologo del Conservatorio di Cagliari. Alla fisarmonica ci sarà GianSilvio Pinna, Solittu di Matteo Piras, Launeddas di Michele Deiana, organetto Efisio Puddu, gruppo folk Sant’Andrea di Gonnesa, gruppo folk campidano di Quartucciu.

Sa Pratza

In sardo campidanese sa pratza è sia la piazza pubblica che il cortile di casa, luoghi da sempre utilizzati per momenti di incontro, scambio di opinioni, saperi e servizi ma anche per prese di decisione collettive, dal vicinato alla città intera. 

Riprendersi la piazza, ora più che mai, significa ri-conoscersi, dialogare tra le diversità e costruire relazioni e legami, in modo da poter respirare a pieni polmoni aria fresca, resistere e continuare a lottare. 

Sa Pratza nasce dal bisogno di uno strumento scollegato dalle invasive logiche commerciali dei social media, che faciliti la visibilità e l’interconnessione tra gruppi, individui e realtà impegnate in iniziative, percorsi e lotte in Sardegna. 

Un calendario condiviso in cui si potranno trovare o proporre corsi e laboratori, concerti, presentazioni, spettacoli, sport popolare, assemblee, cortei, iniziative di lotta e chi più ne ha più ne metta.

Visto che crediamo che abbiano già sufficiente agibilità altrove, su questa piattaforma non vorremmo che ci fosse spazio per:

  • iniziative con ingresso a pagamento (a parte i benefit);
  • iniziative commerciali a esclusivo scopo di lucro; 
  • iniziative organizzate da partiti politici, istituzioni religiose e sindacati istituzionali. Sono invece ben accette iniziative organizzate da sindacati di base e di lotta.

Non vogliono essere regole rigide ma ci piacerebbe che ciascun le applicasse con buon senso a seconda del contesto specifico. Ci riserviamo comunque il diritto di moderare eventuali situazioni ambigue o poco chiare.

Non saranno tollerati contenuti fascisti, sessisti, razzisti, omofobi o discriminatori di qualunque tipo.

About Eleonora Melis

studentessa di Beni culturali e spettacolo con la passione per la fotografia, la musica e i viaggi. Dopo essermi diplomata alle superiori sono andata a vivere alle Canarie, a Lanzarote e dopo 5 anni sono tornata qua in vacanza e ho conosciuto quello che ad oggi è mio marito e papà dei miei 2 bambini.

Controlla anche

BIANCARENTOLA E CAPPUCCINO 1

Risate per tutta la famiglia il giorno dell’Immacolata

Get Widget Risate assicurate per tutta la famiglia: Giovedì 8 dicembre alle 18 prosegue al …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *