Alexa Unica Radio

“Le sorellastre” al Teatro di Sinnai

Terzo appuntamento della stagione teatrale del Teatro Civico di Sinnai sabato 12 novembre alle 21 con “Le Sorellastre”.

Prosegue la stagione teatrale 2022-2023 intitolata “Empatia” al Teatro civico di Sinnai. Ed organizzata dalla compagnia L’Effimero meraviglioso. Terzo appuntamento della stagione sabato 12 novembre alle ore 21 con “Le sorellastre” di Altrove Teatro Studio. Spettacolo di e con Ottavia Bianchi, accompagnata da Beatrice Gittai, Patrizia Ciabatta, Giulia Santilli. Regia di Giorgio Latini.

Lo spettacolo

Le sorellastre racconta la storia di quattro sorelle Emma, Emilia, Elvira e Ughetta. Che, lontane e in cattivi rapporti da molti anni, sono improvvisamente obbligate a passare insieme ventiquattro ore in occasione della veglia alla morte della vecchia madre. Infatti, è in ballo un’inaspettata eredità. Che permetterà alle Sorellastre (con questo nome si sono battezzate, consapevoli della realtà che spesso le ha viste poco amiche) di rimettere a posto alcuni aspetti della loro esistenza.
La madre, donna stravagante e un po’ bislacca, ha infatti lasciato una lettera dove parla di ottocentomila euro destinati alle sue ragazze ma c’è una condizione per riceverla. Dovranno giocare a un gioco inventato dalla madre stessa. Una sorta di gioco dell’oca con l’indicazione di cose da fare e cose da dire. L’obbligo è di dire la verità e si dovrà sottostare alle regole senza potersi sottrarre, pena la perdita della propria parte. L’eredità in palio diventa l’innesco di un vero e proprio gioco al massacro fatto di rappresaglie, antichi rancori e desideri di vendetta mai sopiti. La menzogna e il non detto, i toni paradossali e grotteschi sono il ring su cui i quattro personaggi combattono l’ultima battaglia rimasta in sospeso dall’infanzia. Il ritmo è brillantissimo.

About Laura Piras

Studentessa della facoltà di Scienze Politiche. Vivo a San Sperate, un paese a circa 20 minuti da Cagliari. Mi piace seguire l'attualità e discuterne. Sono impegnata nel mondo del volontariato da circa 4 anni presso un'associazione di soccorso.

Controlla anche

violins g9eee48a19 1920

L’omaggio di Marco Tutino alla Sardegna e alla sua lingua

Get WidgetPrima assoluta sabato sul palco per “In amoroso furore” Marco Tutino rende omaggio alla …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *