Alexa Unica Radio
Musica Foyer teatro lirico Cagliari i professori

Ensemble Contrasti con Nostalgiche armonie per MusicAlFoyer

Martedì 8 novembre alle 20.30, nel foyer, si tiene il diciottesimo appuntamento di MusicAlFoyer 2022, nuova rassegna di musica da camera del Teatro Lirico di Cagliari ideata ed organizzata per accompagnare lo spettatore in un affascinante viaggio di quasi 400 anni

MusicAlFoyer 2022 propone 22 serate di spettacolo (fino al 28 dicembre), che offrono vari programmi musicali che cercano di accontentare sia lo spettatore più attento e sensibile che quello semplicemente alla ricerca di un’ora di musica nota e popolare (ma mai banale): dalle pagine barocche ai lieder, dalla musica da camera pura al recital di canto, dalle fiabe musicali all’operetta e al café chantant, dalle colonne sonore dei film fino al jazz e alla musica contemporanea.

Si tratta di un ensemble corale, chiamato Ensemble “Contrasti”, composto da: Beatrice Murtas (soprano); Elisa Pais (mezzosoprano); Oscar Piras (tenore); Alessandro Carta (basso); Andrea Mudu, Francesca Pittau (pianoforti). Il programma musicale della serata, intitolata Nostalgiche armonie, prevede: Liebeslieder-Walzer op. 52; Neue Liebeslieder op. 65 di Johannes Brahms. Lo spettacolo ha una durata complessiva di 50 minuti circa e non prevede l’intervallo.

Protagonisti assoluti della rassegna musicale sono i Professori dell’Orchestra e gli Artisti del Coro del Teatro Lirico di Cagliari che in formazioni autonome, duo, terzetti o gruppi già affermati oppure nati per l’occasione, sono impegnati in programmi musicali di assoluta rilevanza.

Un’occasione davvero preziosa e unica nel suo genere, per ascoltare, in maniera più attenta e “diversa”, i singoli musicisti della Fondazione cagliaritana che, con professionalità e studio, propongono, alcuni per la prima volta, programmi originali e molto particolari, rispetto a quelli che, da anni e insieme agli altri colleghi, presentano nelle stagioni musicali ufficiali.

I Professori dell’Orchestra e gli Artisti del Coro

Alessandro Carta – Basso

Nato a Cagliari, ha studiato tromba con Giuseppe Ferraraccio e canto con Maria Casula al Conservatorio Statale di Musica “Giovanni Pierluigi da Palestrina” della sua città. Come basso-baritono si è perfezionato con Angelo Romero a Roma, superando una selezione per i ruoli di Betto e Simone in Gianni Schicchi, e in seguito con Danilo Rigosa, Sandro Sanna e Gianni Mastino. Vincitore di concorso, dal 2000 fa parte del Coro del Teatro Lirico di Cagliari. Per il Lirico di Cagliari, nell’ambito della rassegna “Aperitivo in Musica” 2008, ha interpretato Herr Schlendrian in Schweigt stille, plaudert nicht “Kaffee-Kantate” BWV 211 di Bach, e ha fatto parte dell’organico corale di L’ape musicale di Da Ponte e dell’Oratorio for the Benefit of the Orphan Asylum (esecuzione ripresa in un documentario con la regia di Martin Scorsese), diretti da Donato Renzetti, in trasferta a New York nel 2018.

Andrea Mudu – Pianoforte

Diplomato in pianoforte al Conservatorio Statale di Musica “Giovanni Pierluigi da Palestrina” di Cagliari, svolge attività concertistica sia con complessi da camera che come accompagnatore di cantanti lirici. Ha diretto e registrato musiche di scena per commedie teatrali, musicali, saggi di danza ed operette. Dal 1985 al 2002 ha ricoperto la cattedra di “accompagnatore al pianoforte” in una classe di canto del Conservatorio Statale di Musica di Cagliari. È stato direttore musicale di palcoscenico, dal 1993 al 1997, nelle stagioni liriche dell’Ente Concerti “Marialisa de Carolis” di Sassari; dal 1997 al 2002 ha assunto analogo incarico al Teatro Lirico di Cagliari. Dal 1985 collabora regolarmente, come maestro sostituto, nelle stagioni liriche e sinfoniche del Teatro Lirico di Cagliari, ruolo che ricopre stabilmente dal 2002, e, in qualità di pianista di sala, nella preparazione dell’attività musicale del Coro del Teatro Lirico di Cagliari.

Beatrice Murtas – Soprano

Nata a Oristano, si è brillantemente diplomata in canto nel 2000 al Conservatorio Statale di Musica “Giovanni Pierluigi da Palestrina” di Cagliari, sotto la guida di Elisabetta Scano. Ha seguito in anni diversi i corsi di perfezionamento denuti da Giusy Devinu e ha poi frequentato l’Accademia Triennale di Alto Perfezionamento di Portogruaro con Leone Magiera.

Elisa Pais – Mezzosoprano

Nata a Oristano, si è diplomata in pianoforte con Angela Tangianu. Si è perfezionata per due anni con Carlos Perreyra e in seguito con Hojo Sumiko, Bruno Mezzena, Roberto Cappello. Con Konstantin Bogino ha frequentato, con ottimi risultati, l’Arts Academy di Roma. Dopo un corso annuale con Enrico Di Maira, nel 2000 è stata selezionata come maestro collaboratore per uno stage al Teatro Lirico di Cagliari (La Traviata e Don Giovanni).

Oscar Piras – Tenore

Nato a Sassari nel 1982, dopo aver frequentato il Conservatorio di Musica “Luigi Canepa” e l’Accademia di Belle Arti della sua città, si perfeziona in canto con Gianni Mastino. Nel novembre 2008 giunge finalista al XXV Concorso Internazionale di Canto “Maria Caniglia”, ottenendo la borsa di studio assegnata dall’Ateneo internazionale della lirica di Sulmona. È vincitore del Secondo Premio del Concorso Internazionale di canto lirico “Giacomo Lauri-Volpi”.

Francesca Pittau – Pianoforte

Nata a Cagliari nel 1972, ha studiato al Conservatorio Statale di Musica “Giovanni Pierluigi da Palestrina” della sua città, diplomandosi in pianoforte sotto la guida di Angela Artizzu nel 1992 e in didattica della musica nel 1999. Dal 1996 è pianista accompagnatore in audizioni e concorsi, e maestro collaboratore nelle stagioni liriche del Teatro Lirico di Cagliari. Ha fatto parte dell’organico strumentale dell’Orchestra del Teatro Lirico di Cagliari, nell’ambito delle stagioni concertistiche, con la direzione di maestri prestigiosi quali Georges Prêtre, Lorin Maazel, Rafael Frühbeck de Burgos. Nel 2006, per la stagione lirica e di balletto del Teatro Lirico di Cagliari, ha eseguito l’accompagnamento strumentale del Barbiere di Siviglia di Rossini, nella riduzione pianistica della partitura, sostituendo l’Orchestra in occasione della prima rappresentazione dell’opera.

About Redazione

Nata l'8 ottobre 2007 da un progetto di tre studenti universitari. Unica Radio vuole raccontare il territorio, la cultura e le attività dell'hinterland attraverso la voce dei protagonisti. Unica Radio racconta la città che cambia

Controlla anche

Paolo Crepet photo Eugenio Schirru MG 1927

Da Paolo Crepet fino a Galimberti al Teatro Doglio- LEI Festival

Get Widget Dal 9 all’ 11 dicembre 2022, al Teatro Doglio di Cagliari, si terrà …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *