Alexa Unica Radio
microphone gda19e1c98 1920
microphone gda19e1c98 1920

Diritti alla follia: incontri e dibattiti a Cagliari

L’associazione Radicale “Diritti alla Follia” celebrerà a Cagliari il suo quinto congresso le cui parole chiave sono “Umanità, Libertà e Deistituzionalizzazione“.

Il programma


Il congresso si terrà dal 10 al 13 novembre nel Polo bibliotecario di via Falzarego 35. Si inizierà dalle ore 11 di Giovedì 10 con un presidio nello spazio all’aperto antistante l’ingresso del Tribunale, in piazza Repubblica 18. Nel corso della mattinata sono previste testimonianze dei protagonisti delle vicende connesse alla “ragnatela” dell’amministrazione di sostegno. Nel pomeriggio l’associazione “Diritti alla follia” si concentrerà sul tema “Analisi e criticità dei servizi di salute mentale a livello locale e nazionale“. Nella mattina di venerdì 11, si parlerà di “Amministrazione di sostegno: criticità e proposte di riforma” mentre nel pomeriggio il tema discusso sarà “Approcci sociali al disagio diffuso. La realtà nazionale ed internazionale delle reti utenti, ex utenti e sopravvissuti alla psichiatria”. Sabato 12, l’argomento del dibattito sarà “Bastoni, Taser, Bolawrap: come sta cambiando il TSO. Come dovrebbe cambiare il Tso”. In quella pomeridiana si discuterà invece dell'”Inganno della libertà vigilata: analisi e proposte” e, a seguire, di “Covid: l’epidemia della coercizione“. Nell’ultima mattinata di dibattito, quella di Domenica 13, prenderà vita la discussione su “Terapeuti a processo: vecchie e nuove storie italiane”.

Sarà possibile seguire il congresso in diretta Facebook alla pagina www.facebook.com/DirittiallaFollia e sul sito di Radio Radicale www.radioradicale.it.

Associazione diritti alla follia: per saperne di più

L’Associazione “Diritti alla Follia” nasce all’interno dell’esperienza politica Radicale. Spesso le condizioni di disagio psichico, nell’ordinamento giuridico, non diventano tanto occasione per l’attivazione di meccanismi di solidarietà pubblica, quanto motivo per l’ attivazione di azioni di internamento, di trattamento farmacologico, di violazione di diritti umani, di mortificazione della capacità giuridica, di emarginazione.

L’Associazione porta avanti una proposta di riforma che spazia dall’istituto del Trattamento sanitario obbligatorio (TSO) alle esigenze di riforma dell’articolo relativo dell’amministrazione di sostegno.

Diritti alla Follia organizza video conferenze on-line e in presenza invitando a partecipare associazioni di categoria, giuristi, attori rilevanti nel panorama politico e sociale, familiari e tutti coloro che intendono testimoniare e discutere le tematiche trattate.

About Michela Corona

Studentessa in Scienze della Comunicazione, diplomata in Scienze Umane. Appassionata di musica, sport e fotografia. Esperienza lavorativa in vendita assistita, animazione e delivery. Nel tempo libero amo andare al mare o in montagna.

Controlla anche

plastica, riciclo, ambiente

L’ateneo di Cagliari nella Rus, la Rete delle università sostenibili

Get Widget Terza missione sempre uno dei punti di forza del nostro ateneo. In occasione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *