Alexa Unica Radio
La Freedom in gara a Marina di Torregrande

Il Vela Day

Il Vela Day l’appuntamento, meteo permettendo, è per la giornata di domani, domenica 6 novembre, a Marina Piccola (sede Lega Navale) dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17.

Consigliata la prenotazione (3482418307)

Una barca che azzera le distanze e avvicina, facile e sicura per tutti. Dopo le ultime gare internazionali e nazionali disputate, domenica la Freedom sarà a disposizione di chiunque voglia cimentarsi in un giro di prova.

IngegniAMOci


L’imbarcazione di classe paralimpica Hansa 303 è stata varata lo scorso anno nel corso del progetto IngegniAMOci promosso dall’Ordine degli Ingegneri della provincia di Cagliari e dell’associazione ICS assieme allo sponsor Valsir e alla Lega Navale Italiana – Sezione di Cagliari.

Golfo degli Angeli


Dal primo viaggio inaugurale nelle acque del Golfo degli Angeli, questo simbolo dell’impegno degli Ingegneri cagliaritani per l’inclusione, la promozione delle Pari opportunità, della Cultura sportiva e del nostro Territorio, ha preso parte, lo scorso giugno, al campionato paralimpico nazionale disputato a Torregrande.

Marina Piccola a Cagliari


Domani, meteo permettendo, tutti coloro che lo desiderano potranno provarla assieme a un istruttore federale. L’appuntamento è dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17 nella sede della Lega Navale Italiana di Marina Piccola a Cagliari.

OIC Denise Puddu


«Con questa iniziativa passiamo a una fase successiva del progetto durante la quale cercheremo di coinvolgere persone con disabilità e normodotati per promuovere la cultura dell’inclusione – spiega la referente del progetto per OIC Denise Puddu.

Molo Martello

Con il sollevatore installato lo scorso giugno abbiamo raggiunto l’obiettivo di migliorare l’accessibilità del Molo Martello per tutti i diversamente abili. Ora puntiamo ad allargare la platea dei partner e degli sponsor in modo da incrementare l’impatto di IngegniAMOci sul nostro territorio e la comunità».

Lega Navale Italiana


Lavorare sul superamento delle barriere a mare, a bordo e nelle infrastrutture portuali è uno degli obiettivi del progetto lanciato dall’Ordine degli Ingegneri di Cagliari ed esteso a tutto il territorio italiano dal Consiglio Nazionale degli Ingegneri grazie ad un accordo siglato lo scorso maggio con la Lega Navale Italiana.

LNI

Un protocollo impegna la LNI a mettere a disposizione le proprie strutture, istruttori, soci e professionalità delle 260 Sezioni e Delegazioni, oltre alla raccolta di informazioni di specifico interesse per la formulazione di proposte di progetto congiunte e per la realizzazione delle relative attività di nautica solidale e abbattimento delle barriere.


«Come categoria ci sentiamo particolarmente toccati dal tema dell’inclusione e riteniamo importante sensibilizzare tutti gli ingegneri in modo che ciascuno di noi arrivi, in maniera naturale, a mettere l’accessibilità al centro di ciascun progetto a cui lavora – spiega la presidente di ICS Maria Sias –. Riteniamo fondamentale il progetto IngegniAMOci: c’è tanto lavoro ancora da fare per eliminare le barriere nella nostra città, per questo abbiamo voluto coinvolgere non soltanto i partner privati, che tanto stanno facendo per noi, ma anche le istituzioni cittadine.

Ancora una volta vogliamo ribadire la massima disponibilità a tutte le associazioni che vorranno far parte del progetto e usufruire delle attrezzature per lavorare assieme all’obiettivo ultimo di favorire l’integrazione di persone con disabilità e normodotati attraverso lo sport».

About Eleonora Melis

studentessa di Beni culturali e spettacolo con la passione per la fotografia, la musica e i viaggi. Dopo essermi diplomata alle superiori sono andata a vivere alle Canarie, a Lanzarote e dopo 5 anni sono tornata qua in vacanza e ho conosciuto quello che ad oggi è mio marito e papà dei miei 2 bambini.

Controlla anche

carta europea disabilita

Una Carta europea della disabilità per facilitare la libertà di movimento

Get Widget I deputati affermano che mobilità, istruzione, alloggio e partecipazione attiva nella vita pubblica …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *