Alexa Unica Radio

Derrick De Kerckhove a Cagliari

Derrick De Kerckhove a Cagliari per parlare di comunicazione digitale e dell’impatto sulla psiche: sabato 5 novembre alle 11.

La psicologia digitale. Concetti e linguaggi dal mondo della Rete“. Questo il tema cruciale e attualissimo al centro dell’incontro che l’Ordine degli Psicologi della Sardegna, Comunità professionale delle Psicologhe e degli Psicologi, ha promosso per sabato 5 novembre, con inizio alle ore 11:00. Presso la sede dell’Ordine, in Via Sonnino 33. Ospite d’eccezione Derrick De Kerckhove, sociologo, teorico delle scienze della Comunicazione – Università di Toronto. Uno dei più importanti studiosi a livello mondiale della comunicazione digitale e del suo impatto sulla psiche individuale e collettiva.
L’iniziativa si svolgerà infatti in presenza. Ma sarà possibile seguirla in diretta YouTube sul canale dell’Ordine degli Psicologi della Sardegna. L’evento è coordinato da Alessandro Poddesu, psicologo psicoterapeuta, consigliere Ordine delle Psicologhe e degli Psicologi della Sardegna. E rientra nell’ambito della Giornata Nazionale della Psicologia 2022, caratterizzata dal temaI percorsi della resilienza“.
“L’avvento della comunicazione digitale – ha detto Angela Quaquero, Presidente Ordine degli Psicologi della Sardegna- ha rivoluzionato non solo la comunicazione in quanto tale. Ma ha prodotto delle modifiche profonde nei comportamenti individuali, nei rapporti fra le persone e soprattutto nella psiche. La pandemia ha dato un colpo d’accelerazione con effetti per certi versi irreversibili. Occorre studiare e conoscere i meccanismi della comunicazione digitale per poter intervenire con corrette metodologie psicoterapeutiche in caso di manifestazioni psico-comportamentali patologiche. Che in quanto inedite non vanno sottovalutate, ma affrontate con il giusto approccio”.
Derrick De Kerckhove, con i suoi studi e ricerche, è arrivato a definire i mezzi di comunicazione di massa come delle psicotecnologie. Capaci di interagire con le mente umana e le sue possibilità percettive. La costruzione del benessere fisico e psichico che l’OMS richiede passa anche dalla conoscenza e dalla padronanza di queste nuove fenomenologie.

About Laura Piras

Studentessa della facoltà di Scienze Politiche. Vivo a San Sperate, un paese a circa 20 minuti da Cagliari. Mi piace seguire l'attualità e discuterne. Sono impegnata nel mondo del volontariato da circa 4 anni presso un'associazione di soccorso.

Controlla anche

startup 594090 340

A Sassari di discute sul ”lavoro del futuro”

Get Widget Venerdì 25 Novembre nell’Aula Satta, in viale Mancini, all’Università di Sassari si discuterà …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *