Alexa Unica Radio
Gioele Dix©Laila Pozzo005 2 medium

A San Gavino Monreale la Grande Prosa Musica Danza

Viaggio tra parole suoni e visioni in compagnia di grandi protagonisti


Viaggio tra parole suoni e visioni in compagnia dei grandi protagonisti della scena con la Stagione 2022-2023 de La Grande Prosa, Musica, Danza e Circo Contemporaneo organizzata dal CeDAC/ Circuito Multidisciplinare dello Spettacolo dal Vivo in Sardegna al Teatro Comunale di San Gavino Monreale con il patrocinio e il sostegno del Comune di San Gavino Monreale, della Regione Sardegna e del MiC / Ministero della Cultura e con il contributo della Fondazione di Sardegna.
 
Tredici titoli in cartellone da novembre ad aprile tra riletture di classici e pièces originali, intriganti coreografie, concerti e performances di clowns e acrobati, con artisti del calibro di Gioele Dix, Enzo Vetrano e Stefano Randisi, Francesca Reggiani, Caterina Costantini e Eva Grimaldi con Eva Robin’s e Evelina Nazzari, Giorgio Lupano, e ancora le Balentes, Ginevra Di Marco con Gaia Nanni, e il soprano Paoletta Marrocu.
 
Il regista argentino César Brie indaga l’universo femminile in “Raccontami di domani”, con Vera Della Pasqua e Rossella Guidotti, spazio alla danza con “Astor – Un secolo di Tango” del Balletto di Roma e “Le Quattro Stagioni” di COB / Compagnia Opus Ballet sulle note di Vivaldi, la magia del nouveau cirque con la Compagnia Nando e Maila e ironiche divagazioni con “Gente di mare, Supereroi e altri attrezzi agricoli” firmato LucidoSottile.


Rassegna di Teatro e Prosa

«Il Comune di San Gavino Monreale è lieto di annunciare l’avvio della rassegna di Teatro e Prosa, realizzata in collaborazione con il circuito Cedac. Un programma ricco di appuntamenti, 13 spettacoli di prosa, danza, musica, intrattenimento, con ospiti d’eccezione!» – sottolinea l’assessora alla Cultura e Spettacolo Silvia Mamusa. «Apertura il 25 novembre con lo spettacolo di Gioele Dix e tanti altri artisti di caratura nazionale tra cui Francesca Reggiani, Eva Grimaldi e la nostra grande artista Paoletta Marrocu, ospite tanto attesa nel nostro teatro comunale. Cultura, divertimento e intrattenimento per i tanti appassionati di tutto il territorio. Vi aspettiamo!».

La Stagione del CeDAC, con un cartellone interessante e variegato, pensato per attrarre differenti fasce di pubblico, spazia tra differenti linguaggi, dal teatro alla musica, dalla danza classica e contemporanea alle funamboliche invenzioni del circo contemporaneo. Soprattutto per affrontare temi importanti e universali, tra atmosfere surreali e fantastiche e crude tranches de vie, celebri arie d’opera e romanze e canzoni da tutto il mondo, tragedie elisabettiane e moderne commedie, con toni a tratti umoristici e satirici, ma anche realistici e poetici per una riflessione sulla condizione umana, ieri, oggi e domani.
 
Un fil rouge – o meglio un filo rosa – collega alcune delle storie, quasi a voler dare, o restituire, voce alle donne, troppo spesso sottomesse o emarginate, costrette al silenzio, in un momento particolare in cui la condizione femminile e la libertà e i diritti di scelta e autodeterminazione, perfino il valore dell’emancipazione, vengono rimessi in discussione o negati in molte regioni del pianeta e la parità di genere nella vita privata e professionale, anche in Italia, appare ancora come un miraggio.

https://www.unicaradio.it/blog/2019/04/02/laltra-eva-mostra-collettiva-al-femminile/

About Elena Pusceddu

Sono una studentessa di Beni culturali e spettacolo. Forte appassionata di arte e moda. Amo viaggiare alla scoperta di nuove culture!

Controlla anche

Simona Bencini m

Simona Bencini chiude la quinta edizione della rassegna JazzAlguer

Get Widget Cala il sipario sulla quinta edizione di JazzAlguer, la rassegna musicale organizzata ad …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *