Alexa Unica Radio
graduation geba3c2697 1280
graduation geba3c2697 1280

Una laurea europea per la mediazione

L’Università di Cagliari e la Caritas progettano un laboratorio comune per la sperimentazione della laurea europea in mediazione per l’inclusione sociale con immigrati e rifugiati.

Si chiama LIMEdiat (Licence Européenne en Médiation pour l’Inclusion Sociale) il progetto Erasmus+ che mira a creare professionisti in modo da favorire l’inclusione sociale di immigrati e rifugiati. Questo è possibile attraverso la realizzazione di programmi congiunti d’insegnamento di laurea capaci di soddisfare gli standard di qualità e le esigenze della società contemporanea.

Il Progetto LIMEdiat coinvolge, oltre al nostro Ateneo, le Università di Murgia (Spagna), Minho (Portogallo), e il Conservatorio Nazionale di Arti e Mestieri di Parigi. Si tratta inoltre di un progetto che ha tra i suoi obiettivi la costruzione di un piano formativo di 1 ° ciclo innovativo e inclusivo a livello europeo. Lo scambio di conoscenze scientifiche e tecniche tra professori, studenti e ricercatori nella risoluzione dei conflitti e nella mediazione. La promozione di pratiche e conoscenze attraverso i media digitali e la mobilità europea di studenti e insegnanti.

Il Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Cagliari (referente professor Carlo Pilia) è incaricato di costruire la piattaforma comune della laurea triennale. Questo per favorire sia la mobilità Erasmus di studenti, docenti e tutor, sia lo scambio delle collaborazioni in rete tra atenei, amministrazioni pubbliche, prefetture, uffici. Verrà inoltre sviluppata la sinergia con la Caritas cagliaritana. Il centro d’ascolto e di assistenza per immigrati e rifugiati e la mensa di viale. Potrebbero diventare dei laboratori sociali per le attività di tirocinio della laurea europea per l’inclusione sociale.

About Alessandro Poddesu

Studente di Scienze della Comunicazione, appassionato di cinema e di musica

Controlla anche

hill gc146992e5 1920

Frane e alluvioni: oltre il 90% dei comuni italiani a rischio

Get WidgetOltre il 90% dei comuni italiani è soggetto a frane   E’ quanto ha …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *