Alexa Unica Radio
1C9ACAB6 011D 469E 8093 3D276B229AC6
1C9ACAB6 011D 469E 8093 3D276B229AC6

IBAN nelle partecipazioni di nozze: sì o no?

IBAN sì o no?

Secondo il Libro Bianco del Matrimonio, pubblicato da Matrimonio.com in collaborazione con Google ed ESADE Business School, l’87% degli sposi riceve denaro come regalo di nozze (attraverso busta o bonifico bancario).

– Il 48% delle coppie utilizza i regali di nozze per coprire le spese del matrimonio.

– Il 54% degli sposi della community di Matrimonio.com non riporta l’IBAN all’interno della partecipazione perché, nella maggior parte dei casi, lo considera poco elegante. Un biglietto personalizzato che accompagni la partecipazione può essere una buona alternativa per segnalarlo.

Secondo il bon ton, inserire l’IBAN all’interno delle partecipazioni sarebbe una scelta poco elegante. Bisogna considerare, però, che le coppie di oggi molto spesso arrivano all’altare con una convivenza già avviata alle spalle e che ricevere denaro per le loro nozze potrebbe rappresentare un regalo utile e gradito. Questo importo, infatti, secondo un sondaggio lanciato da Matrimonio.com nel 48% dei casi aiuta la coppia a coprire le spese delle nozze, in altri casi contribuisce all’organizzazione della luna di miele. Cosa ne pensano, in dettaglio, i diretti interessati? Lo scopriamo insieme a Matrimonio.com, portale di riferimento del settore nuziale e parte del gruppo The Knot Worldwide.

Denaro come regalo di nozze 

Secondo il Libro Bianco del Matrimonio, pubblicato da Matrimonio.com in collaborazione con Google ed ESADE Business School, l’87% degli sposi riceve denaro come regalo di nozze, che sia attraverso la famosa busta (57%) o bonifico bancario (30%). Questo regalo rimane quindi il più apprezzato dalle coppie che, come anticipato, aiuta loro a coprire le spese del matrimonio.

IBAN sì o no? La parola alla community

Le coppie che preferiscono ricevere denaro come regalo di nozze si troveranno davanti al classico dilemma: inserire o no l’IBAN all’interno delle partecipazioni? Poco più della maggioranza degli sposi della community di Matrimonio.com (54%) dichiara di non inserirlo. Perché? Per Cristina e Souad, entrambe spose di giugno 2023 in Sicilia, si tratta di un gesto “poco elegante” e che non le trova d’accordo con il partner e, per questo, eviteranno di riportarlo. Il 46% delle coppie, invece, lo ritiene un gesto comodo ed utile, sia per gli invitati che per gli sposi stessi. Marina, sposa 2023 afferma “Sono assolutamente favorevole, mettere l’IBAN nella partecipazione può facilitare l’invitato nella scelta del regalo, evitare agli sposi di ricevere troppi soldi durante la giornata e scegliere il regalo che preferiscono evitando buoni o liste nozze”.

https://www.unicaradio.it/blog/2021/05/04/dl-sostegni-una-boccata-daria-per-i-lavoratori-dello-spettacolo/

About Elena Pusceddu

Sono una studentessa di Beni culturali e spettacolo. Forte appassionata di arte e moda. Amo viaggiare alla scoperta di nuove culture!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *