Alexa Unica Radio
Bowling Special Olympics 1

Special Olympics a Carbonia e Iglesias

Appuntamento con i Giochi regionali di Bowling, 29 e 30 ottobre

Special Olympics

Il Team Sardegna di Special Olympics Italia sta per fare strike: l’appuntamento con i Giochi regionali di Bowling è per sabato 29 e domenica 30 ottobre a Carbonia e Iglesias, dove oltre 100 atlete e atleti in arrivo da tutta la Sardegna si confronteranno sulle piste per dimostrare le proprie abilità.

Dopo le gare preliminari in programma sabato mattina al Bowling Club di Iglesias (loc. S’Arriali), durante le quali verranno valutate le abilità individuali, i Giochi Regionali entrano nel vivo la sera, alle ore 19 in piazza Roma a Carbonia, con la cerimonia di apertura che prevede l’arrivo della fiamma olimpica e l’accensione del tripode, essendo Special Olympics l’unica entità oltre al CIO ad essere autorizzata all’utilizzo del protocollo olimpico nell’ambito delle sue manifestazioni.

Da quel momento la torre civica sarà illuminata di rosso, il colore del logo di Special Olympics, per puntare letteralmente i riflettori sull’evento e sul significato profondo dello sport praticato da atlete e atleti con disabilità intellettive.
Domenica mattina spazio alle gare finali, sempre agli impianti di Iglesias, con le specialità del singolo e della coppia unificata, in cui atleti con e senza disabilità gareggiano insieme.
Nel pomeriggio è previsto il momento più atteso dell’intero weekend, le premiazioni di tutti i partecipanti in piazza Roma a Carbonia.

Al di là dell’aspetto sportivo, i Giochi Regionali di Bowling costituiranno un’ottima occasione, per creare proficui momenti di incontro e di socialità fra atlete e atleti di tutta l’isola e tra famiglie e tecnici e volontari. Per l’occasione saranno impegnati anche 60 fra studentesse e studenti della Facoltà di Scienze Motorie dell’Università degli Studi di Cagliari, del Liceo Sportivo I.I.S. Gramsci Amaldi di Carbonia, dell’Istituto comprensivo Bellini di Oristano e dell’istituto superiore Mossa di Oristano, in uno scambio reciproco di esperienze e di emozioni.
 

About Elena Pusceddu

Sono una studentessa di Beni culturali e spettacolo. Forte appassionata di arte e moda. Amo viaggiare alla scoperta di nuove culture!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *