Alexa Unica Radio
destinazione non umana 00@2x medium

Teatro Tonio Dei di Lanusei


La Grande Prosa e Danza stagione 2022-23


Teatro Tonio Dei di Lanusei


Omaggio a Dino Buzzati tra testi emblematici del Novecento e pièces originali accanto a visionarie coreografie con la Stagione 2022-2023 de La Grande Prosa e Danza organizzata dal CeDAC/.

Con il patrocinio e il sostegno del Comune di Lanusei, dell’Unione Comuni d’Ogliastra, della Regione Sardegna e del MiC / Ministero della Cultura.

Otto titoli

Otto titoli in cartellone tra novembre e aprile con i grandi protagonisti della scena, da Marisa Laurito a Francesca Reggiani, a Gioele Dix con Valentina Cardinali

“La corsa dietro il vento / Dino Buzzati o l’incanto del mondo”


lo spettacolo scritto, diretto e interpretato da Gioele Dix, che divide il palco con Valentina Cardinali, per un viaggio nell’immaginifico mondo del grande scrittore, giornalista e pittore (martedì 22 novembre alle 21), poi “S’Accabadora” di Susanna Mameli.

Una commedia “nera”

Giuseppe Patroni Griffi per un’interprete brillante e versatile come Marisa Laurito, protagonista accanto a Giancarlo Nicoletti, Giovanni Anzaldo e Livio Beshir di “Persone Naturali e Strafottenti”

Tra vite ai margini e storie “estreme”, mentre un’irresistibile Francesca Reggiani, in scena con Linda Brunetta in “Gatta Morta” (sabato 11 marzo alle 21), trae spunto dalle pericolose seduttrici.

Solo apparentemente timide e remissive, per raccontare i paradossi e le contraddizioni del Belpaese tra folgoranti monologhi su amore e pandemia.


Una riflessione su temi come il destino, le scelte (im)possibili e la precarietà dell’esistenza, in “Destinazione Non Umana” di Valentina Esposito.

Sulle solitudini alle quali ci costringe il tempo che viviamo e sul dolore, la rabbia, la paura…

Sullo sforzo bestiale di vivere contro e nonostante la certezza della morte»; mentre affronta in chiave poetica, tra teatro civile e versi di Bertolt Brecht.

Spazio alla danza contemporanea con “Tango Fuego”, una creazione di Luciano Padovani per Naturalis Labor (domenica 12 febbraio alle 21).

Dance Company

Oltretutto la Dance Company (giovedì 23 marzo alle 21) che accosta due coreografie d’autore, “Elegia” di Enrico Morelli, tra «vertigine e smarrimento» del presente, con la speranza di un nuovo inizio e “Ballade” di Mauro Bigonzetti, per un affresco sulla cultura degli Anni Ottanta, per riscoprire lo spirito edonistico e le atmosfere di un’epoca.

Il fascino de La Grande Prosa


Ancora, il fascino de La Grande Prosa e de La Grande Danza in Ogliastra con una programmazione mirata che punta i riflettori sulla drammaturgia contemporanea.

Tra la riscoperta di classici del Novecento – da Jean Genet a Bertolt Brecht e Dino Buzzati – e interessanti novità, per una riflessione sulla condizione umana, tra inquietudini, passioni, sogni e speranze, fragilità e ansia di riscatto, in un moltiforme.

Inoltre ironico e grottesco affresco della società moderna, con uno sguardo al futuro.

About Eleonora Melis

studentessa di Beni culturali e spettacolo con la passione per la fotografia, la musica e i viaggi. Dopo essermi diplomata alle superiori sono andata a vivere alle Canarie, a Lanzarote e dopo 5 anni sono tornata qua in vacanza e ho conosciuto quello che ad oggi è mio marito e papà dei miei 2 bambini.

Controlla anche

DARWIN INCONSOLABILE DARWIN INCONSOLABILE 6 3

“Darwin Inconsolabile” Cagliari, Teatro delle Saline

Get Widget Da mercoledì 23 a sabato 26 a Teatro per la stagione di Teatro …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *