Alexa Unica Radio
foto di archivio con dataerrata. chiamare lo staff di fotogramma per informazioni piu precise
foto di archivio con dataerrata. chiamare lo staff di fotogramma per informazioni piu precise

In Italia 6 decessi su 10 evitabili tra under 75, più tra gli uomini

In Italia, secondo la Relazione ministero sullo stato sanitario del Paese 2017-2021, 6 decessi su 10 negli under 75 sono evitabili

In Italia, nel 2019, 96.400 persone sono morte per cause che si potevano evitare, pari al 63% di tutti i decessi sotto i 75 anni di età. Con differenze molto marcate a sfavore degli uomini: 60.987 maschi deceduti contro 35.413 donne, disuguaglianze spiegabili soprattutto con la componente prevenibile, ossia quella maggiormente legata agli stili di vita (per esempio abuso di alcol, maggiore propensione a fumare, non adeguata alimentazione) e ai comportamenti più a rischio (eventi accidentali, attività lavorativa eccetera). E’ quanto emerge dalla Relazione al Parlamento sullo stato sanitario del Paese 2017-2021, del ministero della Salute. Nonostante ciò, però, a livello europeo il nostro Paese è tra quelli con i più bassi tassi di mortalità evitabile: è preceduta solo dall’Islanda, dal Liechtenstein e dalla Svizzera.
 

La mortalità prevenibile degli uomini – dettaglia la relazione – è quasi tripla rispetto a quella delle donne (14,9 per 10mila abitanti rispetto 5,6 per 10mila abitanti), mentre la mortalità trattabile è molto simile nei due generi (6,8 per 10mila abitanti rispetto a 6,0 per 10mila abitanti). Tali disuguaglianze di genere sono presenti in tutte le regioni: più accentuate in Sardegna e nel Molise, meno evidenti in Emilia Romagna. Le principali cause prevenibili che determinano questo gap di genere sono, tra le altre, il tumore al polmone e al fegato, e le cardiopatie ischemiche. Negli uomini la principale causa di morte è il tumore al polmone, una patologia prevenibile che ha causato 10.713 decessi, mentre nelle donne il tumore al seno, una patologia trattabile che ha provocato 5.958 decessi.

About Camilla Lai

Sono Camilla, ho 22 anni e sono nata a Cagliari nel Maggio del 2000. Studio Beni Culturali e Spettacolo all’Università di Cagliari.

Controlla anche

DEB33BB8 38B4 490E A79A E60CF04CCB5C

Caldo anomalo per tutto il ponte di Ognissanti

Get Widget Sabato ultimo tramonto serale, torna l’ora legale Un caldo anomalo Bel tempo sull’Italia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *