Alexa Unica Radio

Escursione in ferrata di pan di zucchero il 13 Novembre

Domenica 13 Novembre 2022 alle ore 9.00 A.S.D Ferrata di pan di zucchero, Masua, organizzata dall’Associazione tra-monti e mare di Saba Giampiero

L’escursione dello scoglio di Pan di Zucchero si terrà domenica 13 Novembre, il ritrovo è previsto per le ore 9.00 presso il parcheggio di Masua. Si tratta di una escursione in ferrata sul sentiero dei minatori. Dallo scoglio di Pan di zucchero, con I suoi 133 m di altezza, si potrà godere di un panorama a 360 gradi ammirando le falesie di Masua.

Pan di Zucchero

Dalla suggestiva cornice scenografica della costa iglesiente, nell’estremo sud-ovest della Sardegna, spunta un’enorme zolla zuccherosa sospesa in mezzo al mare.

Pan di Zucchero è uno dei monumenti naturali più imponenti e spettacolari dell’Isola, simbolo della costa di Iglesias. Il nome deriva dalla somiglianza con il celebre Pão de Açúcar della baia di Rio de Janeiro e ha sostituì già nel XVIII secolo l’originario nome sardo Concali su Terràinu. Lo raggiungerai in gommone o barca dalla magnifica insenatura di Masua, frazione costiera iglesiente distante due chilometri e mezzo.

Compiuta l’impresa non semplice di raggiungerne le pareti rocciose, gli appassionati di climbing, con attrezzatura e supporto di guide specializzate, possono scalare i suoi 133 metri: è il faraglione più alto del Mediterraneo. Dalla cima dominerai con lo sguardo i tre ‘fratelli minori’ accanto, due detti s’Agusteri e il Morto, il più meridionale. I quattro faraglioni di Masua sono strutturalmente omogenei e collegati, parte integrante del monumento: il loro colore bianco-ceruleo spicca sulla costa antistante dalla tinta violacea. Sono composti da calcare cambrico, chimicamente quasi puro, originati dall’erosione marina che ne ha generato il distacco dalla terraferma, precisamente dalla falesia di punta is Cicalas: il tratto di 300 metri di mare che li separa è spesso impervio.

Informazioni

La partenza è prevista dalla spiaggia di Masua in gommone. I partecipanti, se sprovvisti di attrezzatura, hanno la possibilità di noleggiare ed è obbligatorio munirsi di scarpe da trekking.
L’evento è organizzato da Associazione tra-monti e mare di Saba Giampiero ed è a numero chiuso, per informazioni contattare via telefono o tramite email: [email protected]

About Michela Noga

Studentessa del III anno di Lingue e Comunicazione residente a Oristano. Studio inglese e cinese e ho una grande passione per la danza sportiva. Aspiro a lavorare in un contesto internazionale.

Controlla anche

park g941ff95cf 1920

Bioplastiche nell’organico

Get Widget Bioplastiche compostabili tra i rifiuti organici? Gli impiantisti le promuovono a pieni voti …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *