Alexa Unica Radio
ragazzi foiso fois

“La mia città” dell’artista Mara Damiani in via Schiavazzi

E-Distribuzione, inaugurata l’opera di street art “La mia città” realizzata dall’artista Mara Damiani.

Il murale di Mara Damiani è stato realizzato sulle quattro facciate della cabina secondaria di E-Distribuzione, in via Schiavazzi, nel quartiere Sant’Elia. È all’interno del progetto UrbanFest di cui la società del Gruppo Enel è stata co-patrocinante ma si inquadra anche nell’ambito del progetto Cabine d’Autore che E-Distribuzione sta portando avanti da tempo sull’intero territorio nazionale. Il progetto prevede che le cabine elettriche della società siano trasformate in opere di street art, firmate da famosi writer e artisti di strada.

Ad oggi ne sono state realizzate più di 300 in tutta Italia, trasformando le strade delle città in veri e propri musei a cielo aperto. Un museo che continua a crescere e ad arricchirsi grazie alla collaborazione con artisti locali, amministrazioni comunali, associali culturali e scuole. La rete elettrica diventa così anche una rete artistica.

Gli artisti, le scuole, le amministrazioni e le associazioni culturali possono proporre progetti di street art, scrivendo alla casella di posta dedicata [email protected].

L’opera di street art

L’opera è articolata su quattro facciate ed è un omaggio alla sua città dell’artista cagliaritana Mara Damiani, che re-investiga alcuni tratti caratteristici della Sardegna e li connette a nuovi design contemporanei da lei ideati, sperimentando anche nel settore dell’artigianato artistico.

L’opera rappresenta elementi geometrici che richiamano i plissé delle gonne dei costumi tradizionali, petali di fiori, figure vegetali animate da piccoli uccellini, colori in grandi e piccole campiture in cui lo sguardo si perde nelle infinite sfaccettature della città. Finestre luminose affiancate a colonne di un passato antico che si affacciano sul profumo del mare. Il mare che circonda tutto il quartiere di Sant’Elia che connota la città e che collega l’isola a tutti i paesi del Mediterraneo. Il mare che dobbiamo curare, amare e rispettare. Ma è anche la luce sgargiante del sole che scalda tutto l’anno i colori della città. Ogni cromia è simbolo della bellezza che investe ogni angolo dell’abitato.

Le dichiarazioni sul progetto

Roberta Casciello, Responsabile Salute, Sicurezza e Ambiente dell’Area Operativa Sardegna di E-Distribuzione afferma: “Siamo molto orgogliosi di aver contribuito alla realizzazione di questa bellissima opera dedicata a Cagliari. Ogni giorno E-Distribuzione mette il suo impegno al servizio del Paese. Un Paese, il nostro, ricco di tesori naturali e artistici. Ed è proprio per rendere omaggio alla sua bellezza che è nato Cabine d’Autore, un progetto che ha trasformato le cabine elettriche in vere e proprie tele per la Street Art, facendo convivere i valori di sostenibilità, innovazione e rispetto per l’ambiente che da sempre caratterizzano la nostra società”.

Ivana Salis, Presidente di Asteras commenta “La collaborazione con E-Distribuzione è stata importante per intraprendere un’azione di rigenerazione urbana dove il valore del linguaggio artistico è posto a servizio della comunità. Nel contesto ambientale di via Schiavazzi, ci sono diversi punti di interesse che possono catalizzare le azioni del quotidiano, alle quali possiamo dare nuovo significato solo se insieme esercitiamo la cittadinanza attiva. Asteras, associazione culturale composta da Storiche dell’Arte, si occupa di arte contemporanea e con “Cagliari Urbanfest. Generazioni Metropolitane” ha intrapreso un percorso semiotico volto a rendere lo spazio urbano, attraverso l’arte, più sostenibile, in termini sociali e ambientali.

About Michela Noga

Studentessa del III anno di Lingue e Comunicazione residente a Oristano. Studio inglese e cinese e ho una grande passione per la danza sportiva. Aspiro a lavorare in un contesto internazionale.

Controlla anche

frame Catarsi 1 2

Venerdì a Cagliari si proietterà in anteprima il film di Andrea Sardu

Get Widget Catarsi, ascensione and hell raving un film di Andrea Sardu proiezione in anteprima …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *