Alexa Unica Radio

Pratzas: al borgo Sant’Elia e l’11 novembre al parco Monte Claro

Balli, poesia, suoni e canti della tradizione

Si chiama Pratzas, percorsi delle arti tradizionali in città. E si traduce con manifestazioni organizzate in ben 11 piazze di Cagliari. Un mese di spettacoli, partiti il 15 settembre e che dureranno fino a novembre. Qua andranno in scena e saranno protagoniste le principali arti musicali e poetiche della tradizione sarda, la danza popolare e infine gli strumenti musicali tradizionali.

Gli spettacoli

Nove spettacoli sono dedicati rispettivamente alla poesia a bolu a otadas, cantada campidanesa a mutetus, poesia a s’arrepentina, poesia a mutos, cantu a chiterra, cantu a tenore, càntigos de crèsia – litùrgicos e paralitùrgicos a bator boghes, launeddas e mùsica pro ballu sardu a organitu e a fisarmònica. A questi si aggiungeranno uno spettacolo per gli strumenti musicali. Tra cui sulitus, trunfas, armonica a bocca, tamburi rituali, e uno dedicato ai diversi stili e generi di danza tradizionale.

Le collaborazioni e le località

L’iniziativa Pratzas è realizzata, grazie alla partecipazione al bando Cagliari dal vivo, dall’Associazione Amici della Musica in collaborazione con Campos. Il percorso è stato pensato a tappe, negli 11 quartieri di Cagliari: Is Mirrionis, Sant’Avendrace, Mulinu Becciu, San Michele, CEP, Borgo Sant’Elia, Nuovo Borgo Sant’Elia, Monte Mixi, Giorgino, Poetto, Pirri.

I prossimi appuntamenti

Il 20 Ottobre: mùsica e ballu, al Borgo Sant’Elia, introduce Roberto Milleddu, Fisarmonica Celio Mocco, Organetto e sulittu Luca Schirru, Riccardo Murru, Luca Oppo chitarra Asael Camedda, Davide Puligheddu. Si esibiscono i ballerini di Samugheo.
L’11 Novembre: Cantus e ballu, Is Mirrionis al Parco Monte Claro. Introduce Diego Pani. Cantadores a chiterra, Gian Daniele Carbini e Franco Figos, chitarra Lorenzo Mele, fisarmonica Alberto Caddeo. Si esibiscono i ballerini di Gonnesa.

About Sonia Mandras

Studentessa di Beni Culturali & Spettacolo, con la passione per il mondo dell'arte e gli argomenti di aspetto socio-culturale. Occasionalmente cantante e musicista. Spiccato senso critico, propensione creativa e mente umanista.

Controlla anche

Karen Durgaryan foto Ekaterina Sergienko

Prima esecuzione assoluta di Marco Tutino per la Stagione concertistica 2022

Get Widget Karen Durgaryan dirige, il 25-26 novembre, Čajkovskij, Rimskij-Korsakov e In amoroso furore, nuova …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *