Alexa Unica Radio
chirurgia robotica cos e e quali sono i vantaggi 1200 900
chirurgia robotica cos e e quali sono i vantaggi 1200 900

Debutta la chirurgia Robotica alla Fondazione Policlinico Universitario Campus Bio-Medico

Debutta la chirurgia robotica alla Fondazione Policlinico Universitario Campus Bio-Medico di Roma: maggiore precisione, minori tempi di degenza e più rapido recupero del paziente.

A Roma debutta la chirurgia laparoscopica robot assistita di ultima generazione al Policlinico Universitario Campus Bio-Medico grazie alla tecnologia del Robot Hugo di Medtronic, un braccio in più in sala operatoria per interventi mininvasivi e tempi di recupero più rapidi. La tecnologia robotica viene così messa a disposizione dei pazienti della Fondazione con patologie urologiche. Chirurgia del rene, della prostata e della vescica sono solo le prime e le più diffuse operazioni che gli specialisti eseguiranno.

Grazie all’introduzione del robot Hugo la Fondazione Policlinico Universitario Campus Bio-Medico si impone come centro di ricerca clinicacentro per lo sviluppo delle potenzialità del Robot Hugo e centro di formazione europeo per le strutture sanitarie che nei prossimi mesi introdurranno la robotica chirurgica in sala operatoria. Tra i progetti previsti con l’introduzione del Robot Hugo anche la nascita di un registro globale dei pazienti curati con Hugo. Ci sarà inoltre uno studio clinico sui risultati di utilizzo della piattaforma robotica nell’ambito del progetto “Partners in Possibility” di Medtronic. La chirurgia robotica offre oggi numerosi vantaggi rispetto alla tradizionale chirurgia. In particolare il Robot Hugo mette alla portata di un maggior numero di pazienti questo tipo di interventi e agevola il professionista nel suo lavoro. Permette inoltre maggiore destrezza, precisione e versatilità. L’accuratezza degli interventi è poi un tratto caratteristico del lavoro di Hugo. Le operazioni svolte con la robotica garantiscono minori danni ai tessuti circostanti, riduzione del dolore, della perdita di sangue, minor periodo di degenza e ferite più piccole anche per gli interventi più complessi. In sala operatoria il braccio robotico supporta il chirurgo negli interventi oncologici, sulle neoplasie renali e nelle cistectomie. Garantisce il recupero delle funzionalità e agevolando la fase ricostruttiva.

About Camilla Lai

Sono Camilla, ho 22 anni e sono nata a Cagliari nel Maggio del 2000. Studio Beni Culturali e Spettacolo all’Università di Cagliari.

Controlla anche

index s

Sardegna, solo il 12% visitato dai turisti

Get Widget La Sardegna è una destinazione turistica ancora inesplorata dal turismo, o almeno lo …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *