Alexa Unica Radio
IN FEDELTà RUSTIONI 44

Fuorimargine & Prototipi: proseguono le rassegne a Sa Manifattura

A Cagliari a Sa Manifattura dal 13 ottobre proseguono le due rassegne dedicate alla scena contemporanea e alle performance

Proseguono a Sa Manifattura a Cagliari, Prototipi e Fuorimargine, le due rassegne di Sardegna Teatro e Spaziodanza dedicata ai nuovi formati della scena contemporanea e alla performance internazionale.
Da giovedì 13 a mercoledì 19 ottobre, alle ore 19.00 ma anche venerdì 21 alle 22.00 e sabato 22 alle 17.30, ci sarà la performance A 1000 ways: un’assemblea degli statunitensi 600 Highwaymen crea un contesto di incontro in cui 16 sconosciuti (guidati da una partitura di istruzioni, domande, suggerimenti e indicazioni fisiche) costruiscono una serie di performance l’uno per l’altra.

Usando un testo condiviso, emerge un suggestivo racconto di perseveranza che rimarca il modo in cui ci consideriamo l’un l’altro dopo tutto questo tempo di separazione. Ciascun episodio esplora la zona d’ombra tra l’estraneità e la parentela, la distanza e la prossimità e il modo in cui un piccolo raduno può prendere decisioni radicalmente. L’edizione italiana di questo lavoro è prodotta da Sardegna Teatro, per il tramite di Elisa Pistis. In anteprima nazionale, la nuova produzione In fedeltà, tratta da un testo di Rob Drummond, per la regia di Roberto Rustioni.

Le date e le performance

Da giovedì 13 a sabato 15 alle ore 21.00 e domenica 16 alle ore 18.00, Roberto Rustioni conduce un esperimento scenico giocoso in cui un performer invita due persone single del pubblico – che non si conoscono tra loro – a costruire sul palco un primo appuntamento. Creando così un meccanismo che richiede la partecipazione e l’aiuto di tutti gli spettatori. Si parte in leggerezza dalla biografia di Darwin e dalle sue teorie scientifiche, per poi arrivare ai siti d’incontro web sull’amore. Nel medesimo ambito di formati performativi ibridi, modificati dalla presenza del pubblico, Fuorimargine propone venerdì 14 e sabato 15 alle ore 21.00 Wanna Play?: un dispositivo scenico azionato da Francesco Giomi che con strumenti acustici e elettronici coinvolge in un dialogo improvvisato le danzatrici Donatella Martina Cabras, Giulia Cannas e Giulia Vacca, costruendo una relazione di prossimità artistica nuova.
Selezionata nel contesto della rete europea Stronger Peripheries, l’artista slovena Neja Tomšič mostra Tea for Five: Opium Clippers, nelle date di sabato 15 e domenica 16, alle ore 17.00. Lo spettacolo consiste in una cerimonia del tè, a cui il pubblico partecipa. Utilizzando cinque servizi da tè in ceramica dipinti a mano, l’artista racconta alcuni episodi delle rotte del commercio del tè e dell’oppio cinese, unendo disegno, poesia e performance.

Ph: Laura Farneti

About Eleonora Montis

Sono Eleonora, ho 24 anni e sono una studentessa di Scienze della Comunicazione presso l'Università di Cagliari. Ho la passione per la scrittura, l'arte, il cinema e per il disegno.

Controlla anche

drei gall com 11 2022 1

A Cagliari la Mostra “Lia Drei – forme e geometrie di luce”

Get Widget Fino al 26 febbraio alla galleria comunale d’arte di Cagliari la mostra “Lia …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *