Alexa Unica Radio

Il 20 ottobre “Open day osteoporosi” a Sassari

Dal 10 ottobre sarà possibile prenotare via mail o per telefono per l’Open Day di Sassari per la prevenzione e cura dell’osteoporosi

“Prenditi cura delle tue ossa oggi per prevenire l’osteoporosi domani”: è l’invito che quest’anno l’Aou di Sassari rivolge a cittadine e cittadini che aderiranno all‘Open day osteoporosi, in programma il 20 ottobre, ricorrenza della giornata mondiale dedicata alla patologia delle ossa. La giornata è promossa dalla Fondazione Onda, l’Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, e si svolge all’interno degli ospedali riconosciuti Bollini Rosa per i servizi erogati per la prevenzione, diagnosi e cura, delle più frequenti patologie femminili.

Sono due le strutture che aderiscono all’Open day: si tratta della struttura complessa di Medicina Nucleare, diretta dalla professoressa Angela Spanu, e della struttura complessa di Reumatologia, diretta dal professor Gianluca Erre.

Le dichiarazioni

“Si tratta di un esame che – spiega la professoressa Angela Spanu – rappresenta l’indagine diagnostica di riferimento per diagnosticare l’osteoporosi, soprattutto in donne in post-menopausa. La densitometria è indicata anche in pazienti in trattamento prolungato con farmaci osteopenizzanti e in quelli affetti da condizioni patologiche a rischio di osteoporosi”. Dalle ore 8.30 alle ore 17 la dottoressa Patrizia Solinas e la tecnica sanitaria di radiologia medica, la dottoressa Elena Verderosa, saranno a disposizione dei pazienti nella sezione di Diagnostica medico nucleare.
Sempre il 20 ottobre sarà possibile fare gratuitamente anche una visita negli ambulatori di Reumatologia. Dalle ore 9 alle ore 19 i dirigenti medici della struttura, la dottoressa Loredana Taras e il dottor Marco Piras, saranno quindi a disposizione dell’utenza. “Questo tipo di visita – afferma il professor Gianluca Erre – ha l’obiettivo di valutare il rischio di osteoporosi e la necessità di eseguire accertamenti diagnostici e/o terapia. È indirizzata esclusivamente alle donne dai 40 anni in su che non abbiano una diagnosi nota di osteoporosi e non siano già in terapia con farmaci per la cura dell’osteoporosi”.

About Francesco Zicconi

Nato a Sassari, studio Economia Manageriale e seguo il corso di Direzione e Creazione d'Impresa. Sono un grande appassionato di sport.

Controlla anche

laboratory g3ac5f6b7d 1920

Cardiomiopatia ipertrofica ostruttiva: boom di diagnosi sbagliate

Get WidgetCardiomiopatia ipertrofica ostruttiva. Si stima siano oltre 100mila le persone colpite da cardiomiopatia ipertrofica …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *