Alexa Unica Radio
e236dd77c491a484e447baf70cb8165b
e236dd77c491a484e447baf70cb8165b

A Olbia la presentazione del nuovo libro di Giulia giornaliste

Venerdì 14 ottobre a Olbia si terrà la presentazione del nuovo libro a cura di Giulia giornaliste Sardegna

 
Venerdì 14 ottobre si terrà la presentazione a Olbia del libro “Un giorno all’improvviso – I racconti delle donne al tempo del Covid”, a cura di Giulia giornaliste Sardegna. Sedici giornaliste intervistano sedici donne impegnate in diversi settori professionali che raccontano con le loro testimonianze come hanno affrontato le difficoltà nel corso della pandemia.
Ingresso libero e aperto a tutti. L’evento sarà trasmesso in streaming sui canali YouTube della Biblioteca civica Simpliciana.

Il libro e i suoi racconti

Sono tante le storie di vite sospese e interrotte durante il lungo e interminabile periodo del lockdown, quando due anni fa l’Italia si chiudeva in casa e il governo aveva dichiarato il fermo di tutte le attività a causa di un virus misterioso e perturbante, Sars-Cov-2, che ha messo a nudo la solitudine e la paura dell’umanità intera. Ma sono tante anche le storie di resistenza, di rete, di condivisione e di rinascite. Soprattutto in Sardegna, che ha sofferto profondamente della clausura e dell’isolamento, dove le donne, con la loro atavica capacità di tessere le proprie esistenze e intrecciarne i fili l’una con l’altra, di ricucire gli strappi e ridisegnare il futuro, sono tra le protagoniste della ricomposizione di quel puzzle sociale i cui pezzi si sono sparsi nel corso della pandemia.
Storie che non vanno assolutamente dimenticate o perdute e che “Giulia giornaliste Sardegna”, associazione che punta a dare voce alle donne è andata a cercare per rimettere insieme quei fili e riannodarli, fermarli nel tempo e nello spazio, nel libro corale, collettivo.
Un libro di testi e immagini fotografiche unico nel suo genere, edito quest’anno dall’associazione Gi.U.Li.A. Giornaliste Sardegna che raccoglie le testimonianze di sedici donne intervistate da altrettante sedici giornaliste socie.

La presentazione

Il volume, pensato e ideato da Giulia giornaliste Sardegna, responsabile editoriale Susi Ronchi e coordinamento editoriale a cura di Alessandra Addari, dopo Cagliari e Villacidro, vedrà la sua prossima presentazione nell’isola il 14 ottobre a Olbia, nella Biblioteca civica Simpliciana in Piazza Dionigi Panedda, alle 17.30. Introduce Caterina De Roberto, coordinatrice per il Nord Sardegna di Giulia giornaliste, e conduce l’incontro Antonella Brianda, giornalista e socia di Gi.U.Li.a.
Porteranno il loro contributo anche Daniela Zedda, autrice dei ritratti fotografici alle intervistate, e Eugenia Tognotti, Professoressa ordinaria di Storia della medicina all’Università di Sassari. L’evento sarà trasmesso in streaming sui canali YouTube della Biblioteca civica Simpliciana.
“Un giorno all’improvviso” è il racconto di 16 donne comuni, non eroine, impegnate in Sardegna nei diversi settori professionali che hanno fronteggiato con tutti gli strumenti a disposizione le difficoltà e le complessità di una nuova e inaspettata quotidianità nel corso dell’emergenza sanitaria.

Le donne del libro e i contributi

La prefazione del volume è di Elisabetta Gola, Professoressa ordinaria di Filosofia e teoria dei linguaggi, Coordinatrice del Corso di laurea in Scienze della Comunicazione, Prorettrice alla Comunicazione e immagine Università di Cagliari.
L’introduzione di Silvia Garambois, Presidente nazionale Giulia Giornaliste.
Postfazione a cura di Eugenia Tognotti, Professoressa ordinaria di Storia della Medicina e Scienze Umane Centro per gli Studi Antropologici, Paleopatologici e Storici dei popoli del Mediterraneo, Università degli Studi di Sassari, Institut Montaigne, Paris; Antonietta Mazzette, Professoressa ordinaria di sociologia urbana, Prorettrice per i rapporti Università-territorio Università degli Studi di Sassari; Michela Floris, Professoressa associata di Economia e Gestione delle Imprese, Facoltà di Scienze Economiche, Giuridiche e Politiche, Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali Università degli Studi di Cagliari.
I ritratti fotografici delle Professoresse degli atenei di Cagliari e Sassari che hanno curato la prefazione, l’introduzione e la postfazione sono di Elisabetta Messina.
Sono insegnanti, studentesse, dirigenti e sindache, imprenditrici, personale impegnato nell’ambito sanitario e nel sociale, nell’ambito culturale e artistico, che si raccontano, senza filtri. “Abbiamo scelto loro ma tante e tante altre donne potevano essere con noi ad arricchire il nostro progetto ma è sempre necessario compiere una scelta – spiega Susi Ronchi – È un libro che non scade, a più voci e più mani, mai datato perché anche in futuro queste pagine saranno la memoria scritta di quanto è accaduto a tutti e a tutte noi.
 
 
Il libro è dedicato a tutte le donne della Sardegna perché non siano cancellate dal racconto quotidiano della storia”. Tante prospettive, tanti modi in cui donne impegnate in diversi ruoli hanno affrontato difficoltà, ansie, superato incertezze, proposto soluzioni

About Eleonora Montis

Sono Eleonora, ho 24 anni e sono una studentessa di Scienze della Comunicazione presso l'Università di Cagliari. Ho la passione per la scrittura, l'arte, il cinema e per il disegno.

Controlla anche

windmills 1048981 340 1

Crisi energetica e mondo agricolo sardo

Get Widget Le ripercussioni della crisi energetica sul mondo agricolo sardo, ma anche nuova Pac …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *