Alexa Unica Radio
Andrea Zardi

Al Teatro Verdi la danza indaga il rapporto tra donne e le sex-date app

Al teatro Verdi di Sassari la danza indaga il rapporto tra donne e l’utilizzo delle sex-date app in occasione del festival tersicoreo


Dopo il successo della Daniele Cipriani Entertainment con il duo Riva&Repele e gli assoli di Damiano Ottavio Bigi, il festival della danza d’autore “Corpi in Movimento – XIX edizione” ritorna al Teatro Verdi di Sassari domenica 9 ottobre, alle 20.30, portando in scena sul palcoscenico di via Politeama il duplice spettacolo “Trust/Unknown Woman” della Spellbound Contemporary ballet e la performance “GRNDR_Date No One” di Andrea Zardi (ArtGarage).
“Trust” è un breve racconto che rappresenta anche un tentativo di accordo momentaneo tra figure femminili. Le coreografie di Mauro Astolfi sono ricamate dai movimenti di Maria Cossu e Giuliana Mele. Nasce un duetto in cui si vibra insieme e alla fine si scopre che è possibile fidarsi di chi ci sta di fronte.
Unknown Woman” è invece parte del Progetto Spellbound 25, una produzione realizzata con il contributo del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo e Regione Lazio. Un racconto tra il serio e l’immaginario che è anche un raccoglitore di memorie dedicate a Maria Cossu, interprete di questo lavoro ideato per lei da Mauro Astolfi.
La Spellbound Contemporary Ballet è nata nel 1994 come produzione dell’Associazione Spellbound e oggi si colloca nelle proposte italiane maggiormente competitive sul piano internazionale.
Andrea Zardi interpreterà invece “GRNDR_Date No One”, un lavoro da lui creato per indagare il fenomeno delle dating app per incontri. Strumenti che, secondo gli studi antropologici esaminati dall’artista, creano una vera e propria dipendenza. La composizione vede una speedmodel passare da un profilo all’altro. Le coreografie di Zardi analizzano bene il legame con le sex-date app e le conseguenze sul modo di vedere l’altro.
Il festival è organizzato dall’associazione Danzeventi di Sassari con il patrocinio e il sostegno del Mic, della Regione Autonoma della Sardegna, della Fondazione di Sardegna, del Comune di Sennori e del Baretto di Porto Ferro, con la collaborazione del Teatro Verdi, del Rotary Club Sassari Nord e della Comes. Per info e prenotazioni contattare [email protected] o chiamare il numero 3406517531.

About Camilla Lai

Sono Camilla, ho 22 anni e sono nata a Cagliari nel Maggio del 2000. Studio Beni Culturali e Spettacolo all’Università di Cagliari.

Controlla anche

children g1130c46ae 1920

Sport e inclusione

Get Widget Sport e inclusione protagonisti con l’ottava edizione di Cagliari No Limits Sport e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *