Alexa Unica Radio

Ceramiche del 1200 recuperate in mare dalla Guardia di Finanza

Ritrovati manufatti decorati dalla guardia di finanza di Livorno nelle acque antistanti il litorale livornese-pisano

Manufatti in ceramica decorati e di pregevole fattura risalenti al tredicesimo secolo sono stati rinvenuti dai sommozzatori del Reparto operativo aeronavale della guardia di finanza di Livorno nelle acque antistanti il litorale livornese-pisano. Da una prima analisi del materiale da parte del personale specializzato della Soprintendenza di Livorno si tratterebbe di scodelle in ceramica graffita arcaica savonese.

La scoperta è avvenuta su un fondale sabbioso nel corso di una serie di operazioni di immersioni. Il materiale, a seguito di accurata georeferenziazione da parte dei militari, è stato recuperato e affidato alla Soprintendenza archeologica di Livorno per la catalogazione e per gli approfondimenti necessari a comprendere la natura e la provenienza dei manufatti.

Operazione volta a tutelare non solo gli interessi economico-finanziari della comunità ma, anche il Patrimonio Storico-Archeologico dello Stato

L’operazione di Polizia si inserisce nell’ambito delle molteplici attività istituzionali che il personale della Stazione Navale. Sotto il coordinamento del Reparto Operativo Aeronavale di Livorno, esegue quotidianamente a tutela degli interessi economici finanziari dello Stato. Queste operazioni tutelano anchedel patrimonio archeologico e, più in generale, nella prevenzione e repressione degli illeciti perpetrati sul mare.

L’ennesimo risultato raggiunto dalla Stazione Navale della Guardia di Finanza di Livorno rientra nella diuturna azione di vigilanza svolta lungo la propria circoscrizione. Questa azione è volta a tutelare non solo gli interessi e i bisogni della comunità. Viene così messo a sicuro anche il Patrimonio Storico dello Stato in modo da poterne garantire la conservazione e la pubblica visione.

Un ritrovamento che segue tantissimi altri: in quasi tutta la costa della penisola è possibile trovare resti di anfore o ceramiche dell’epoca antica, o come in questo caso del Medioevo. Sono tanti i cittadini che segnalano la presenza di questi manufatti, che spesso si trovano anche vicino alla riva.

About Francesco Zicconi

Nato a Sassari, studio Economia Manageriale e seguo il corso di Direzione e Creazione d'Impresa. Sono un grande appassionato di sport.

Controlla anche

BIANCARENTOLA E CAPPUCCINO 1

Risate per tutta la famiglia il giorno dell’Immacolata

Get Widget Risate assicurate per tutta la famiglia: Giovedì 8 dicembre alle 18 prosegue al …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *