Alexa Unica Radio
tunisia g19088583e 1920
tunisia g19088583e 1920

Delegazione tunisina in Sardegna per un progetto di cooperazione internazionale

La delegazione tunisina visita la Sardegna per dare voce all’emancipazione delle donne.

La delegazione tunisina visita la Sardegna per dare voce all’emancipazione delle donne.
Saranno a Cagliari dall’1 al 5 ottobre le delegate tunisine del progetto “Microcredit Pour les Femmes – Microcredito per le donne”, realizzato dall’Associazione Amici di Sardegna con finanziamento della RAS Legge Regionale n.19/96, attuato in Tunisia nei Comuni di Ghomrassen Governatorato di Tataouine e Matmata Governatorato di Gabes.
La visita ha come obiettivo quello di consolidare il rapporto di cooperazione internazionale avviato tra Sardegna e Tunisia e le varie istituzioni coinvolte per l’emancipazione delle donne e l’uguaglianza di genere.
La delegazione, composta da Olfa Guedidi, Sindaca di Ghomrassen e Rabeb Benkrayem, Sindaca di Matmata, incontrerà le autorità presso l’Aula Consigliare del Palazzo Civico, dove si terrà la “Tavola rotonda sulla parità di genere” inserita nell’agenda degli eventi “Sardegna 2030 Strategia regionale per lo Sviluppo Sostenibile” proposto dalla RAS.
L’obiettivo è quello di combattere l’esclusione sociale delle donne, attraverso lo sviluppo di competenze gestionali/organizzative e al sostegno di piccoli progetti di imprenditoria femminile.
Le donne che partecipano al progetto vivono ancora dentro una società patriarcale e sono il perno della vita familiare, per questo è difficile che si possano spostare dalla propria casa per motivi di studio o lavoro.
Il progetto intende agevolarne la loro autonomia, sostenendole con delle misure economiche atte a favorire lo svolgimento di attività domestiche di produzioni artigianali, anche di pietanze tipiche, nonché l’offerta di servizi legati all’accoglienza, come curare le visite presso le proprie arcaiche abitazioni dove mostrare i prodotti e le tecniche di produzione degli stessi manufatti realizzati.

Il programma prevede:

 
02 Ottobre, ore 10:00 – Visita alla Città di Cagliari incontro con gli operatori del III settore. Visita al “Museo di Sant’Eulalia” e al “Quartiere della Marina”. Nel pomeriggio Visita all’”Ex Vetreria di Pirri” per partecipare alla manifestazione “Naturalmente Locale 2022 – La festa del km equo”. 17:30 – visita alla sede regionale di “Amici di Sardegna”. Incontro con i partner di progetto.
03 Ottobre, ore 9:30 – Visita al Comune di Cagliari incontro con le Autorità e a seguire “Tavola Rotonda sulla Parità di Genere” inserita nell’agenda di eventi della programmazione “Sardegna 2030 Strategia Regionale per lo Sviluppo Sostenibile” proposto dalla RAS.
11:30 – Incontro con i Funzionari della “Cooperazione internazionale della Presidenza della Giunta Regionale della Sardegna”.
12:30 – Incontro con l’Assessore Regionale del Turismo, Artigianato e Commercio On. le Gianni Chessa. Nel pomeriggio incontri con i Referenti dell’Università di Cagliari: Prof. Giovanni Sistu e prof. Stefano Usai. 17:30 – Incontro con la CASCOM, presso la sede del CSS in Via Marche 9. 18.30 – Incontro presso la Sede del CSV Sardegna Solidale, partner di progetto in via Cavalcanti 13.
04 Ottobre, ore9:00 – Incontro presso l’Istituto Professionale di Stato Pertini con i Partner di Progetto.
11:00 – Visita al Comune di Masullas, incontro con il Sindaco Dott. Ennio Vacca e in tarda mattinata Visita al Comune di Genoni, incontro con il Sindaco Dott. Gianluca Serra (visita presso le aziende del territorio).
Il progetto Microcredit Pour les Femmes è attuato in Tunisia nei Comuni di Ghomrassen Governatorato di Tataouine e Matmata Governatorato di Gabes.


About Camilla Lai

Sono Camilla, ho 22 anni e sono nata a Cagliari nel Maggio del 2000. Studio Beni Culturali e Spettacolo all’Università di Cagliari.

Controlla anche

385b267ee01ec0c2af50ab1bbc6c9a1c

Elio e Travaglio tra i “Pezzi Unici” firmati Cedac

Get Widget Cedac propone dal 16 dicembre al 14 maggio al Teatro Massimo di Cagliari …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *