Alexa Unica Radio
752 giorni silvia bandini

Il 1° ottobre prosegue la rassegna Cortoindanza Logos al Toff

Logos Cortoindanza 2022 torna il 1° ottobre per la quindicesima edizione

Il 1° ottobre nuovo appuntamento per la XV edizione della rassegna Cortoindanza Logos diretta da Simonetta Pusceddu. Tre le creazioni in programma a partire dalle 20.30. A partire da “752 giorni” di e con Silvia Bandini. Seguono “Tutto nel segno di lei_At the first glance” di e con Roberta Ferrara e “Prometeo?” di e con Lorenzo Covello.

Proseguono gli appuntamenti della XV edizione del festival “Cortoindanza Logos” diretto da Simonetta Pusceddu. Il 1° ottobre nello spazio teatrale T.off a Cagliari in scena tre autori per tre titoli, a partire dalle 20.30. Il dialogo muto e sospeso tra una danzatrice e una marionetta di legno in “752 giorni” di e con Silvia Bandini, apre questo 17° appuntamento della rassegna che partita a giugno si articolerà fino a dicembre tra danza contemporanea, arte circense, teatro e musica.

Attraverso un gioco di luce e ombra i due personaggi della coreografa e danzatrice Bandini entrano in connessione alimentando uno l’anima dell’altro generando un nuovo risveglio. Progetto di scrittura selezionato per il bando Cortoindanza 2020.

Roberta Ferrara si lascia invece ispirare per lo spettacolo “Tutto nel segno di lei_At the first glance” dall’opera “Vita Nova” di Dante Alighieri. In particolare al suo amore per Beatrice così grande da diventare un topos letterario, per indagare l’intensità di un amore, uno sguardo, un incontro, sconvolgente, trascendentale, che può deviare completamente il corso di un’intera vita e modificare un’intera esistenza. In scena Antonello Amati e Laila Lovino. La storia di “Prometeo?” di e con Lorenzo Covello, come la storia di una scelta, della solitudine eroica in cui ci troviamo al momento di scegliere, l’ignoto su cui ci affacciamo, al cui interno si celano a volte successi, a volte fallimenti e altre volte semplicemente niente.

About Michela Noga

Studentessa del III anno di Lingue e Comunicazione residente a Oristano. Studio inglese e cinese e ho una grande passione per la danza sportiva. Aspiro a lavorare in un contesto internazionale.

Controlla anche

Scena digitale teatro tecnologie

Le tecnologie del meta-teatro a Le Meraviglie del Possibile a Cagliari

Get Widget Prosegue la sua marcia LE MERAVIGLIE DEL POSSIBILE, il Festival Internazionale di Teatro, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *